giovedì 11 novembre 2021

L'IGNORANZA SENZA FINE

QUESTA VOLTA E' UNA MIA COLLEGA DI VENEZIA A FARE LA FIGURA DELLA  MELMA

“A motoria le ragazze dovrebbero nascondere le proprie forme per non attirare l’attenzione e non distrarre i compagni maschi”. È quanto avrebbe sostenuto una professoressa di educazione fisica del liceo di Venezia vietando l’utilizzo del top alle ragazze. Un divieto che è stato subito violato da alcune di loro che si sono presentate a scuola – come si vede dalle immagini postate su Instagram – con un top sportivo sfidando il freddo e srotolando su un ponte uno striscione contro la prof: “Cambiate mentalità, non i vestiti”. La scuola dovrebbe essere quel posto in cui i professori insegnano a non sessualizzare i corpi e non a coprirsi..perche' il problema non e' tanto come ci si veste ma la societa' che discrimina per questo.

 

Post in evidenza

CALCIO PRIMAVERA

ROMA IN FINALE  I baby giallorossi superano i bianconeri coi gol di Tripi e Vicario e restano in attesa di conoscere l'avversario (tra I...