giovedì 11 novembre 2021

L'IGNORANZA SENZA FINE

QUESTA VOLTA E' UNA MIA COLLEGA DI VENEZIA A FARE LA FIGURA DELLA  MELMA

“A motoria le ragazze dovrebbero nascondere le proprie forme per non attirare l’attenzione e non distrarre i compagni maschi”. È quanto avrebbe sostenuto una professoressa di educazione fisica del liceo di Venezia vietando l’utilizzo del top alle ragazze. Un divieto che è stato subito violato da alcune di loro che si sono presentate a scuola – come si vede dalle immagini postate su Instagram – con un top sportivo sfidando il freddo e srotolando su un ponte uno striscione contro la prof: “Cambiate mentalità, non i vestiti”. La scuola dovrebbe essere quel posto in cui i professori insegnano a non sessualizzare i corpi e non a coprirsi..perche' il problema non e' tanto come ci si veste ma la societa' che discrimina per questo.

 

Post in evidenza

CRT NETWORK

IL NOSTRO DIRETTORE LIVE Dalle 11 alle 13 in diretta radiofonica nella trasmissione Dispenser - Distributore automatico di musica e informaz...