domenica 19 dicembre 2021

ANCORA RESTRIZIONI...SIAMO BASITI!!

MA A NESSUNO VIENE IL DUBBIO CHE SI STIA ANDANDO VERSO LA BARZELLETTA DI UN GOVERNO INCAPACE CHE CAMBIA MISURE O LE RESTRINGE OGNI DUE SETTIMANE?

Una cabina di regia a Palazzo Chigi presieduta da Draghi e un Cdm, entrambi previsti il 23 dicembre, all'antivigilia di Natale, per fronteggiare con nuove misure l'avanzata di Omicron in Italia. Il governo lavora alla riduzione dei tempi del Green pass a 5 mesi, l'obbligo delle mascherine all'aperto anche in zona bianca e tamponi nei luoghi affollati. Sul tavolo c'è l'ipotesi sull'estensione dell'obbligo vaccinale ad altre categorie lavorative. Cabina di regia e CdmTutto è legato ai risultati della nuova indagine su Omicron, che arriveranno per lunedì, sottoponendo a sequenziamento un numero di campioni statisticamente significativo raccolti in 24 ore. E dopo tre giorni il report sarà discusso in cabina di regia a Palazzo Chigi. Dopo una valutazione, il governo tirerà le somme in Cdm, mettendo a punto il decreto. La nuova stretta per contenere la diffusione della variante OmicronNon solo Green pass, obbligo vaccini, tamponi e mascherine. La corsa contro il tempo per arginare il diffondersi delle mutazioni passa anche per un potenziamento del tracciamento, che in Italia sarebbe al di sotto dei minimi fissati in Europa. Per questo il ministero potrebbe chiedere un potenziamento del lavoro degli oltre 70 appositi laboratori nelle varie Regioni, che riversano i dati nella piattaforma per la sorveglianza genomica delle varianti presenti nel Paese. La Regione Emilia-Romagna ha chiesto al Commissario per l'emergenza la disponibilità di 120 militari per il tracciamento.

 

Post in evidenza

AUGURI A

NOEMI Tra pochi giorni sarà sul palco del Festival di Sanremo per la settima volta, con un brano scritto per lei da Mahmood e Dardust. Tra u...