domenica 5 dicembre 2021

VALLE DI ASTINO

MIGLIOR PAESAGGIO DI EUROPA

Bergamo si è aggiudicata il Premio Paesaggio d’Europa 2021 (“Landscape Award of the Council of Europe“), assegnato dal Consiglio d’Europa. Il premio, che è dedicato alle realtà che mettono in atto specifiche politiche di gestione del paesaggio per tutelarlo e metterlo a servizio del benessere dei cittadini, è andato in particolare al progetto che ha valorizzato la Valle di Astino.


PERCHÉ BERGAMO E LA VALLE DI ASTINO HANNO VINTO IL PREMIO

Nella Valle di Astino è stato restaurato un complesso monasteriale medioevale, poi trasformato in polo multifunzionale a disposizione dei cittadini. Non solo: nell’intera valle sono state organizzate esperienze di agricoltura sostenibile, biodiversità, progetti sociali.

IL COMMENTO DEL SINDACO GORI E DEL MINISTRO FRANCESCHINI

Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Capitale Italiana della Cultura 2023 assieme a Brescia, ha commentato così la vittoria del Premio Paesaggio d’Europa 2021: “È una grande soddisfazione. Questo progetto è nato nel 2020, nel periodo più difficile per Bergamo, con l’idea di valorizzare un gioiello della nostra città su cui abbiamo molto lavorato, sottraendolo a un possibile destino di degrado e abbandono e facendone invece il cuore verde della natura, della cultura, della sostenibilità per il nostro territorio”.

Ancora Giorgio Gori: “È uno dei tanti segni del risveglio di Bergamo e del riscatto di questa città”.

Anche il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha commentato la notizia: “È un riconoscimento importante per l’Italia intera. Il progetto è di grande qualità ed è la dimostrazione che l’Italia, quando rimbocca le maniche e lavora come sistema, indica la strada a molti altri Paesi”.

ALLA SCOPERTA DELLA VALLE DI ASTINO A BERGAMO

La Valle di Astino è una piccola valle localizzata nel comune di Bergamo,  adiacente alla parte occidentale della città della Lombardia. La valle è racchiusa a est dal colle della Benaglia (che la separa dall’anfiteatro su cui svetta Bergamo Alta), a ovest dai boschi dell’Allegrezza, a nord dai colli della Bastia e di San Vigilio e a sud si allarga in direzione del quartiere di Longuelo. Il principale elemento che identifica la Valle di Astino è il monastero di Astino, che è stato fondato nel XII secolo dai benedettini vallombrosani.

 

Post in evidenza

FOLLIA ED IGNORANZA SENZA FINE

NON ACCETTA LA RELAZIONE GAY DELLA FIGLIA ED ACCOLTELLA LEI E LA SUA COMPAGNA. MALEDETTI !! Ha accoltellato la figlia e la partner perché ri...