mercoledì 12 gennaio 2022

MASTER CHEF

CANNELLONI ALLA PIACENTINA

L’Emilia Romagna è una regione che sui primi piatti non ha niente da invidiare a nessuno. Un esempio tipico sono i cannelloni alla piacentina, dal sapore delicato ma corposo grazie alla ricotta e agli spinaci, ovviamente accompagnati dal retrogusto forte del Grana padano.

Come fare i cannelloni alla piacentina

Una pietanza squisita, che richiede una preparazione un po’ elaborata ma che saprà ampiamente ripagare deliziando il palato. Per un meraviglioso pranzo in famiglia o per una occasione importante, ecco tutti i passaggi per preparare dei perfetti cannelloni alla piacentina.

Ingredienti

Farina 00 300 g Uova 3 Tuorli 3 Prezzemolo q.b. Burro 60 g Latte intero 500 ml Spinaci 800 g Ricotta 600 g Sale Grana Padano DOP 4 cucchiai Noce moscata Mascarpone 100 g

Preparazione

Disponete la farina a fontana e al centro sgusciate 2 uova, aggiungete i tuorli, versate un po’ di burro fuso a bagnomaria e, un po' per volta, il latte. Mescolate per una decina di minuti fino a ottenere una pastella poco densa

Padella con burro

Sciogliete una noce di burro in una padella, versatevi un piccolo quantitativo di pastella e cuocete da entrambi i lati. Ripetete poi l'operazione fino ad esaurimento del composto

Spinaci

Pulite gli spinaci, lessateli, scolateli e quindi passateli in un frullatore con la ricotta e un pizzico di prezzemolo. Versate poi questi ingredienti in una ciotola e amalgamateli conmascarpone, un altro uovo, un pizzico di noce moscata e di sale. Riempite a questo punto le pastelline fritte con il contenuto del composto e arrotolatele Allineatele in una pirofila, aggiungete sulla superficie alcuni cucchiai di Grana Padano grattugiato e del burro fuso, quindi lasciate gratinare in forno a 180 gradi per non più di mezz’ora

 

Post in evidenza

TENNIS AUSTRALIAN OPEN

NADAL TROPPO FORTE. BERRETTINI BATTUTO. di Federica Cocchi (fonte Gazzetta dello Sport) È un peccato, Berrettini. Una sconfitta netta, tropp...