venerdì 14 gennaio 2022

MILANO FASHION WEEK

LE SFILATE UOMO NONOSTANTE OMICRON

Avanti con fiducia, nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti anti-Covid 19. Prende il via venerdì 14 e prosegue fino a martedì 18 gennaio questa edizione della settimana della moda maschile di Milano così profondamente segnata dai numeri relativi all’aumento dei contagi da variante Omicron. Grande assente Giorgio Armani, che non sfilerà nelle prossime settimane neppure a Parigi. Confermati, al momento, gli show in presenza di altri "big" di questa prima Fashion Week del 2022, che si apre ufficialmente alle ore 15 con Zegna.

TRA SFILATE ED EVENTI SPECIALI - Sotto i riflettori, le collezioni dedicate all’autunno inverno 2022-2023. Tra le sfilate in presenza, confermate anche quella di Dsquared2 (venerdì 14 alle ore 17), Fendi e Dolce & Gabbana (entrambe sabato 15, rispettivamente alle 14 e alle 16), Prada (domenica 16 alle 14). Diversi gli show in formato digital e le presentazioni. Ad aprire la Fashion Week, le mostre “The People I Like” e “I gioielli della fantasia”, del fotografo Giovanni Gastel (scomparso a marzo 2021) e allestite negli spazi della Triennale Milano. In occasione della settimana della moda uomo viene anche celebrato il 50esimo anniversario di CP Company. Inoltre, la Camera Nazionale della Moda Italiana offre come sempre la possibilità di seguire l’evento su milanofashionweek.cameramoda.it, la piattaforma che l’associazione mette a disposizione per fruire in modalità digitale di tutti i contenuti della Milano Fashion Week, consentendo di coprire l’evento su scala mondiale.

Post in evidenza

TENNIS AUSTRALIAN OPEN

NADAL TROPPO FORTE. BERRETTINI BATTUTO. di Federica Cocchi (fonte Gazzetta dello Sport) È un peccato, Berrettini. Una sconfitta netta, tropp...