giovedì 3 febbraio 2022

COPPA D'AFRICA

SENEGAL IN FINALE

di Matteo Lignelli (fonte Gazzetta dello Sport)

Una rovesciata per portare in trionfo il proprio Paese. Al 70’ l’acrobazia di Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli e in questi giorni capitano del Senegal, non finisce in porta, ma è un assist perfetto per Diallo. È lui l’autore del gol che sblocca una gara contratta, alla quale servono un episodio da fermo e i colpi dei due difensori per prendere una direzione, dopo un paio di rigori concessi e poi annullati nel primo tempo. A quel punto ci pensa Mané, con una rete e un assist, a mandare a tappeto sul 3-1 il Burkina Faso e lanciare il Senegal come prima finalista della Coppa d’Africa. Proverà a vincere il torneo domenica 6 febbraio, per la prima volta nella sua storia. Domani, giovedì 3, alle 20 l’altra semifinale tra i padroni di casa del Camerun e l’Egitto di Salah stabilirà chi si troverà di fronte. La nazionale del Burkina Faso, forse sottovalutata alla vigilia, esce a testa alta, con la soddisfazione di aver giocato un buon calcio e di essere arrivata più in là di tante avversarie blasonate. Proverà comunque a salire sul podio passando dalla finalina per il terzo e quarto posto.

Post in evidenza

ELODIE

UNA TIGRE SUL PALCO DAL GRAFFIO INTERNAZIONALE Per Elodie è un sogno che si realizza. E non perché ad applaudirla e a gridare a squarciagola...