venerdì 4 febbraio 2022

NOEMI

TRA DIETA E FITNESS

di Angelica Cardoni (fonte Gazzetta dello Sport)

Noemi è tra i protagonisti di questa edizione del Festival di Sanremo. Ormai è una veterana e quest'anno partecipa con la canzone 'Ti amo non lo so dire', scritta tra gli altri anche da Mahmood. Romana, classe 1982, è reduce dall'esperienza dello scorso anno all'Ariston, quando ha fatto parte della gara canora con il brano 'Glicine'. Capelli rossi e fisico mozzafiato: merito di tanto sport e di una dieta speciale. Noemi già lo scorso anno si è presentata al Festival trasformata e dimagrita. Un cambiamento che le ha permesso di ritrovarsi. "Nell’altro corpo non mi sentivo più io. Così ho difeso il sogno che avevo di me. Ognuno deve essere libero di diventare il sogno che ha di sé, senza paura, senza nessun timore", ha dichiarato a Vanity Fair. Dopo il buio, la rinascita, grazie anche all'aiuto della dottoressa Monica Germani, nutrizionista, e di un personal trainer: entrambi l'hanno guidata verso uno stile di vita più sano.

L'approccio seguito è stato il metodo META EXPERIENCE ideato dalla dottoressa Germani. "Noemi ha capito che a non funzionare era l’atteggiamento che aveva nei confronti del cibo e che la soluzione non era non mangiare o mangiare meno. Ma per altri lo stesso percorso può condurre all’accettazione del fatto che le forme giuste, per il tipo di conformazione e metabolismo, sono altre, più morbide. Non tutti sono stati creati per avere un corpo statuario", ha raccontato la dottoressa Germani. Si tratta di un approccio interdisciplinare alle abitudini alimentari del paziente, sottoposto a visita medica, psicologica, sportiva e nutrizionale. Il peso non è il valore che viene preso come riferimento, ma l'impedenzometria, ossia un esame che valuta la composizione della massa corporea. E poi si passa anche agli esami genetici. Noemi si è ritrovata ma non è stato semplice anche perché ha sempre ammesso di amare mangiare. "Ero la classica tipa da hamburger a mezzanotte", ha raccontato. "Una volta che entri in quel regime poi la sciatteria alimentare la eviti". Anche l'attività fisica ha svolto un ruolo determinante in questo percorso. La cantante si è allenata (insieme a un personal trainer, Carlo Di Stefano) con il metodo Tacfit, con 21 protocolli e tantissimi esercizi di taglio militare. Come funziona? Tanti esercizi a corpo libero ed altri con attrezzi come anelli, elastici, corde, parallele, kettlebells. Proprio a Gazzetta Active ha raccontato: "Il mio principio è 'vai bene solo se vai bene a te'. Ci si può sentire leggeri in un corpo burroso o forti in un fisico esile, non si tratta solo di estetica, l’importante è essere come si vuole e come vogliamo essere percepiti dagli altri".

Post in evidenza

MASTER CHEF

CROQUE MONSIEUR ALLA FRANCESE Il croque monsieur alla francese è un sandwich grigliato realizzato con prosciutto e formaggio. È abbastanza s...