giovedì 17 marzo 2022

LA GIORNATA DELLA POESIA

E GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE FORESTE

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia indetta dall'Unesco (20 marzo) e della Giornata internazionale delle Foreste istituita dalle Nazioni Unite (21 marzo), i Parchi Letterari italiani dedicano nei primi giorni di primavera una serie di appuntamenti ai temi della letteratura, dell’ambiente, del viaggio. Con letture, incontri, percorsi naturalistici e letterari, case museo, mostre e articoli, la rete dei Parchi Letterari italiani (circa una trentina, dal nord al sud della penisola) porta all’attenzione del largo pubblico alcune tra le più belle pagine della letteratura, che diventano motivo di ispirazione e riflessione. Tutti i programmi, in aggiornamento, si trovano sul sito www.parchiletterari.com. A “Letteratura e Ambiente” è dedicato anche lo speciale del loro magazine on line www.parktimemagazine.com, che propone nuove emozioni e idee per viaggi letterari.

Il Giardino di Ninfa e il Parco Letterario Ovidio - Fra i molti appuntamenti, il 19 marzo, ad esempio, riapre il romantico Giardino di Ninfa a Sermoneta (Latina) e a Monselice (Padova) il Comune con il Parco Letterario Francesco Petrarca presentano il saggio “Monselice colle celeste”, omaggio a Giorgio Bassani. Sempre nel Parco Letterario Francesco Petrarca, il 20 marzo, è in programma “Ciclopoesia, poeti in bicicletta”, alla ricerca delle targhe del Parco Letterario nel comune di Abano Terme. A Sulmona il 19 e il 20 marzo, in occasione della ricorrenza della nascita del poeta latino Ovidio, apre il Museo dedicato al Poeta e nasce il Parco Letterario Ovidio.

Il 20 marzo appuntamenti da nord a sud - Molti gli eventi in programma domenica 20 marzo, clou della Giornata della Poesia e delle Foreste. Eccone alcuni. Il Comune di Anversa degli Abruzzi, la Riserva WWF Gole del Sagittario e il Parco Letterario Gabriele d’Annunzio organizzano una visita guidata all’Oasi con intermezzo di letture di pace, intitolata “Dalle radici al cielo”. Il Comune di Aliano e il Parco Letterario Carlo Levi di Aliano (Matera) invitano a rivivere i luoghi del famoso libro “Cristo si è fermato a Eboli”. Sempre in Basilicata, a Tursi (Matera) il Parco Letterario Albino Pierro invita invece a inoltrarsi lungo il "Percorso della poesia pierriana", per scoprire i luoghi cantati da Albino Pierro. A Brienza (Potenza) viene organizzato un itinerario tra cultura e natura nel Parco Letterario Francesco Mario Pagano dalla faggeta alla Chiesa di Santa Maria degli Angeli e dal borgo medievale lungo la Via dei Mulini.

Anche per i bambini – In programma prevede anche appuntamenti per le famiglie e i ragazzi. Il 20 marzo al Parco Giacomo Leopardi a Recanati si tiene ad esempio “Altro che aeroplani”, un piacevole ed istruttivo laboratorio per famiglie ispirato alla mostra “Tulli per Giacomo”. Cosa ci fa il passero solitario a New York? E la diletta luna ha imparato a ricamare? Prendendo in prestito i fantasiosi temi e le originali tecniche espressive dell’artista Wladimiro Tulli, i partecipanti sono invitati a lasciarsi ispirare come lui dalle più famose poesie di Leopardi.

Omaggio a Pasolini – Il 21 marzo, è in programma un Omaggio a Pier Paolo Pasolini nel centenario della nascita. La Casa della Poesia di Monza, il Parco Letterario Regina Margherita e il Parco Valle Lambro, omaggiano Pier Paolo Pasolini in un gemellaggio virtuale con il Parco Letterario di Ostia.


 

Post in evidenza

COPPA DAVIS

LE SCELTE DI VOLANDRI: C’È SINNER E PER LA PRIMA VOLTA VOLANDRI Si riparte a settembre con la fase a gironi, dove l'Italia affronterà in...