domenica 24 aprile 2022

NFT

LA COLLEZIONE DI NONSOLOMOSTRY


Solomostry debutta su ItaliaNft - primo marketplace di Nft sulle eccellenze del patrimonio artistico, culturale e produttivo italiano - con una collezione di opere rivoluzionarie, nel concept come nella realizzazione.

 
Fra queste anche "Cyber Pandora", un vaso realizzato e poi distrutto dall’artista stesso che si “rimaterializza” nell’Nft.

Ufficio stampa

L’iniziativa, sviluppata in collaborazione con Cellar Contemporary, galleria d'arte che promuove la giovane arte visiva contemporanea, rappresenta un esperimento unico nel suo genere per celebrare l’esordio nel mondo Nft dell’artista milanese noto per i suoi “mostri” e per il suo stile innovativo ma sempre improntato al purismo tecnico, stilistico e comunicativo. “Cyber Pandora” è la spiegazione Nft del vaso più celebre di tutti i tempi: la necessità di “rompere” per trovare risposte, guardare al di là del tangibile, andare oltre. Così, il vaso distrutto torna alla vita grazie alla tecnologia, riaffiora nell’Nft aggiudicandosi un alito di eternità.


 


Oltre a "Cyber Pandora", disponibile come opera unica attraverso un’asta dedicata, la collezione di Solomostry su ItaliaNft comprende altri 9 pezzi in modalità buy now ("Fantasmagorie") e 100 pezzi generativi ("Opticks", anch’essi in buy now). Tutte le opere sono visibili su ItaliaNft e acquistabili dal 20 aprile.


 


“Fantasmagorie” nasce dal concept della mutazione, delle paure e delle diversità, un’opera volta al contemporaneo attraverso gli occhi delle “creature” che accompagnano la nostra esistenza. L’artista vuole far sentire osservato l’osservatore stesso, dall’alto di una nuova prospettiva.


 


Nel collectible “Opticks”, invece, si ricerca una dimensione nuova rispetto al modus espressivo dell’artista attraverso una continua variazione cromatica capace di regalare un grande impatto visivo. Il concept dell’Optical Art si fonde con il figurativo e la figurazione dei “mostri” dell’artista, ormai entrati nell’immaginario comune.


 


“Mi sento nuovamente al punto zero, sto iniziando da qualcosa di nuovo ed entusiasmante, sono davvero pronto a scoprire cosa succederà”, commenta Solomostry. “Ho sempre voglia di sperimentare e scoprire nuovi mondi così come cerco di portarli a tutti attraverso gli occhi dei miei mostri”.


Ufficio stampa


Con “Solomostry”, ItaliaNft prosegue nel suo percorso di penetrazione nel mondo delle creazioni di alto livello del Made in Italy. Con uno sguardo in una nuova dimensione: quella che combina l’originalità delle opere con l’innovazione digitale basata su Blockchain. I non fungible token proposti sulla piattaforma non sono infatti semplici collezioni di miniature digitali ma vere e proprie opere esclusive, inedite creazioni affiancate da un’esperienza utente “aumentata”. Il Lab ItaliaNft seleziona le creazioni degli artisti e dei grandi nomi della storia italiana, preservandone l’unicità ma incrementandone le opportunità di fruizione, sia in ambito digitale che fisico.


 


Solomostry è un artista del 1988; inizia la sua carriera nel mondo dei graffiti, assumendo l’alias Solomostry in via definitiva dal 2007. Il suo concept nasce dai suoi studi: laureato in Graphic Design e Art Direction, lavora su una struttura geometrica che porta il pubblico a penetrare in un “mostro” raffigurato attraverso un netto dinamismo d’insieme. Il punto focale delle opere cade negli occhi vigili del personaggio raffigurato; il taglio dell’opera garantisce dinamismo e armonia, accompagnando l’osservatore alla diretta, nonché determinante, visione di quel mostro che lo scruta dall’interno dell’opera, come a voler rompere lo schema del Point of View. E regalandogli la possibilità di immergersi nel contesto con uno sguardo più elevato e super partes.


 


 

Post in evidenza

PENSIERO DELLA SERA

DANIEL PENNAC 🔥🔥🔥👏👏👏👏💯💯🔥💯💯💯✔️✔️✔️✔️✔️✔️