mercoledì 27 aprile 2022

ROMPICAPO MATEMATICO

LA SOLUZIONE STA NELLE PAROLE

Vi sono mancati i nostri appuntamenti con la logica, gli indovinelli, i numeri e i trabocchetti? Eccoci, siamo tornati per proporvi un rompicapo davvero divertente che vi farà svegliare dal torpore mentale in cui siete certamente caduti in questo weekend lungo appena alle spalle. Prima dell’indovinello, vi diamo subito un grande aiuto che starà a voi sfruttare al meglio delle vostre capacità di ragionamento: la soluzione si trova già ne quesito, leggete bene ogni parola.

Una candela è alta 50 cm e può bruciare per 3 ore; un’altra candela è alta 70 cm e può bruciare per 6 ore. Quanto tempo impiegano le due candele per raggiungere la stessa altezza?

Un quesito simile, sempre con protagoniste due candele, è stato proposto ai test INVALSI del 2014. Il quesito matematico recitava: “Due candele di cera, alte entrambe 30 cm, vengono messe in un portacandela in posizione verticale e accese. La candela A si accorcia di 0,5 cm ogni 3 minuti mentre la candela B si accorcia di 0,5 cm ogni minuto. Dopo 10 minuti di quanto si saranno accorciate le due candele?” Il nostro rompicapo è più semplice da risolvere: serve un po’ di logica e di attenzione ai dettagli… Come sempre in questi casi parte della soluzione è già all’interno della domanda per cui vi lasciamo il tempo di rileggere con cura l’indovinello.

Se state già pensando a formule, funzioni, equazioni e teoremi, vi fermiamo subito: non c’è alcun bisogno, keep it simple, dobbiamo capire quando raggiungeranno – le due candele – la stessa altezza. Non abbiamo alcun elemento per capire a che velocità bruciano, dunque la risposta è la più semplice: ovvero quando anche la candela più lunga avrà finito di bruciare dopo 6 ore.

Che avete risposto voi? Magari avete trovato una soluzione più ingegnosa e meno banale della nostra sfruttando il vostro pensiero laterale

 

Post in evidenza

INSTAGRAM

NON SOLO SPORT Entra a far parte della community più bella d’Europa. Collaborazioni gadget e pubblicità. Segui e fai seguire @non_solo_sport...