sabato 30 aprile 2022

SERIE B

PSICODRAMMA LECCE. SI DECIDE TUTTO ALL'ULTIMA GIORNATA
 

Il Lecce è in Serie A fino al novantaduesimo, 1-0 al Vicenza, ma un rigore di Diaw e una bordata di Ranocchia al minuto 103 (14 minuti di recupero) riportano i salentini in B almeno per altri 90’. Nonostante la sconfitta della Cremonese in casa contro l’Ascoli (0-1), Baroni cade contro il Vicenza, che tiene in vita le speranze playout e quindi di salvarsi (è a -1 dal Cosenza). Nelle zone alte successo fondamentale per il Monza (3-0 al Benevento), ora secondo a +1 sulla Cremonese, a +3 sul Pisa (1-1 contro il Cosenza) e a +4 sul Brescia (sconfitto 1-0 dal Cittadella), ma soprattutto a -1 dal Lecce capolista. La Spal batte 3-0 il Frosinone e si salva, mentre l’Alessandria pareggia 2-2 a Parma e manca il colpo salvezza. Ora è a +2 dal Cosenza. Un gol di Donnarumma regala il derby umbro alla Ternana. Tra Crotone e Pordenone invece, entrambe già retrocesse in Serie C, finisce 3-3.

Post in evidenza

ADDIO A

NICK BOLLETTIERI Si poteva amarlo o disdegnarne i metodi, e per tanti ragazzi che sono passati da lui forse la seconda opzione è stata la pi...