venerdì 29 aprile 2022

WATER LIGHT FESTIVAL

A BRESSANONE GALLERIA D'ARTE A CIELO APERTO

34 artisti locali e internazionali allestiscono installazioni speciali giocando con i due preziosi elementi di luce ed acqua creando a Bressanone, Novacella, Fortezza e Racines angoli magici. Per 24 giorni “Acqua è vita – Luce è arte” costituisce il tema centrale di questo Festival unico: installazioni luminose, spettacoli presso le fonti d’acqua, interventi scultorei, azioni di videomapping e proiezioni saranno collegati fra loro da uno spettacolare filo blu.

Opere d’arte di luce - Ci sono davvero moltissimi motivi per visitare Bressanone, uscire a tarda sera e sperimentare le numerose opere d'arte dai colori vivaci nelle strade e presso le fonti d’acqua e su piazze e facciate della capitale della valle Isarco e dei suoi dintorni. Più di 20 fontane, la confluenza tra i fiumi Isarco e Rienza e altri tesori storici e culturali della città vescovile e delle vicine Novacella, Fortezza e Racines saranno reinterpretati. Installazioni luminose e spettacoli presso le fonti d’acqua della città attirano l’attenzione sull’acqua, preziosa risorsa. Il tema dell'acqua gioca un ruolo centrale in questo festival. 

Artisti da tutto il mondo - I temi culturali, ecologici e sociali sono alla base di ogni approccio artistico. Mondi acquatici e arte della luce – una connessione luminosa che invita a meravigliarsi, sognare, partecipare e riflettere. “Arte di luce e arte contemporanea si incontrano in questo festival e si completano a vicenda. Al centro del Bressanone Water Light Festival di quest'anno la varietà di artisti internazionali dagli Usa, dalla Danimarca, dal Portogallo, dalla Finlandia e naturalmente dall’Italia. Il programma del Bressanone Water Light Festival powered by Durst è ricco di novità e appuntamenti imperdibili. Una città intera in festa tra installazioni, mostre d’arte e azioni di solidarietà. Un festival da non perdere.

Per maggiori informazioni: www.waterlight.it

 

Post in evidenza

ADDIO A

NICK BOLLETTIERI Si poteva amarlo o disdegnarne i metodi, e per tanti ragazzi che sono passati da lui forse la seconda opzione è stata la pi...