martedì 3 maggio 2022

L'INCOMPETENZA DELLO STATO

NON LASCIA IN PACE NEANCHE I MORTI

Le hanno comminato una multa da 100 euro perché non vaccinata contro il Covid, ma lei è morta nel 2004. La vittima dell'errore burocratico è Maria Sedda, di Lula (Nuoro), il cui nome è presente su uno degli avvisi recapitati dall'Agenzia delle Entrate agli over 50 che non hanno adempiuto all'obbligo di vaccino. La donna è deceduta quando non aveva compiuto neppure 38 anni. La famiglia si è rivolta a un avvocato per risolvere la questione. La comunicazione del 9 marzo 2022 è stata letta dalla figlia Antonella che, assieme al padre, si è rivolta a un legale per dipanare la matassa burocratica. Probabilmente dovranno presentare un certificato di morte per chiedere di depennare la deceduta dagli elenchi ancora in possesso della pubblica amministrazione.

 

Post in evidenza

CALCIO FEMMINILE

LA JUVENTUS SI AGGIUDICA ANCHE LA COPPA ITALIA BATTENDO LA ROMA Le Juventus Women vincono la Coppa Italia Femminile grazie ad una splendida ...