mercoledì 18 maggio 2022

MAL DI SCHIENA?

ECCO COME MIGLIORARTI LA VITA

di Sabrina Commis (fonte Gazzetta dello Sport)

Sembra proprio essere il fastidio del secolo: il mal di schiena. In molti ne soffrono e il problema è peggiorato dopo pandemia e lockdown. Tra i tanti problemi è molto comune la lombalgia, il dolore localizzato nella parte bassa della schiena: è una delle cause frequenti di assenza dal lavoro. Alcuni accorgimenti possono prevenirla e attenurla. 

ESSERE ATTIVI—Se nella maggior parte dei casi il motivo scatenante della lombalgia non è noto, esiste un forte legame tra uno stile di vita sedentario e il mal di schiena – spiega Elena Buscone, massoterapista e trainer -. E per una buona ragione, oltre a esporci all'aumento di peso, alle malattie cardiovascolari o persino all'obesità, l'immobilità arrugginisce il corpo, compresa la schiena. Si prenda l'esempio di un braccio ingessato: dopo mesi senza spostarlo, risulterà rigido e meno tonico e poi sarà più difficile muoverlo”. Per mantenere in moto il corpo ed evitare il dolore, è fondamentale muoversi sia in generale sia quando si avverte il momento di dolore. “È normale anche sentire fastidi mentre ci si muove: fa parte del processo di ritorno al movimento”. Così camminiamo invece di usare l'auto quando possibile, prendiamo le scale piuttosto che l'ascensore, alziamoci con regolarità durante la nostra giornata lavorativa.

SPORT, UNA CURA EFFICACE.—L'attività sportiva deve essere adottata il più regolarmente possibile, per un semplice motivo: previene il mal di schiena e preserva le nuove crisi. “Lo sport migliora la guarigione di tutte le strutture della schiena legamenti, cartilagine, tendini, specifica, garantisce una migliore salute dei dischi intervertebrali, riduce il dolore con un effetto antinfiammatorio, migliora la qualità dell'osso. Quale attività scegliere? Non è sempre possibile dimostrare che uno sport è migliore di un altro per la schiena: l'importante è praticare un'attività che piaccia, rispettandone la progressività. “Rafforzare i muscoli con squat e addominali, consente di stabilizzare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale. Lo stretching evita il meccanismo di retrazione che causa la perdita di mobilità”. 

L'ESPERTA—  La trainer consiglia... tre esercizi per alleviare il dolore della lombalgia.

Sdraiato sulla schiena, ginocchia piegate, allunga il mento verso il soffitto premendo la parte bassa della schiena a terra  attivando gli addominali. Quindi, esegui il movimento opposto: inarca la parte bassa della schiena avvicinando il mento al petto. Alterna le due posizioni in maniera gentile. In particolare, l'esercizio consente di sbloccare il corpo al risveglio. 

Mettiti in ginocchio, di fronte a una sedia e appoggia gli avambracci sul sedile. Spingendo lo sterno in avanti inarca il collo alzando lo sguardo davanti a te, scava la parte bassa della schiena e abbassa il corpo appoggiando i glutei sui talloni. Quindi risali inarca la parte bassa della schiena arrotonda la parte centrale e la zona cervicale come a voler fare un'onda . Ricorda: il peso del corpo è sui gomiti, sul sedile della sedia. Fai una breve pausa poi ricomincia.

In posizione seduta, quando sei alla scrivania. Sulla sedia, inspira e inarca la parte bassa della schiena, piega il mento e guarda l'ombelico. Quindi, inarca la schiena, rilassa il corpo e fissa il soffitto. Ripeti entrambi i movimenti ogni volta che ti senti bloccato. E piega la testa in avanti, quindi inarca la parte bassa della schiena estendendo il collo.

 

Post in evidenza

GRASSO DELLA PANCIA

COME ELIMINARLO DIVERTENDOSI Se la pancetta continua ad essere il vostro cruccio principale e di andare in palestra proprio non avete voglia...