mercoledì 29 giugno 2022

MONDIALI NUOTO

ORO NELLA 10 KM DI FONDO 

La maratona del mare, la specialità olimpica, i dieci chilometri più difficili e contesi dei Mondiali di Budapest sono di Gregorio Paltrinieri. Il dio delle acque, campione europeo 2021 in questo Lupa Lake, poi bronzo olimpico a Tokyo, in un clima torrido come questo ungherese (33 gradi temperatura, 27 in acqua), dopo l'oro nei 1500 in piscina, il bronzo in staffetta di fondo, l'argento nella 5 km dietro il tedesco Wellbrock, a capo di due settimane di gare, sembra assatanato in acqua e trionfa di forza realizzando una colossale doppietta d'oro vasca-acque libere. La spunta con folle ardore in 1h50'58"su Acerenza a 1"4.. 


 

Post in evidenza

AMARCORD

JUVENTUS SUL TETTO DEL MONDO   Oggi 26 anni fa … campioni del mondo. Superato il RIVER PLATE con rete di Del Piero .