giovedì 28 luglio 2022

FITNESS SULLA SPIAGGIA

I MIGLIORI ESERCIZI PER ALLENARSI SULLA SABBIA

di Sabrina Commis (fonte Gazzetta dello Sport)

Mare, sole, sabbia, un po’ di sudore e un allenamento semplice: ricetta ideale per modellare la silhouette. Essere in forma non richiede allenamenti massacranti: basta mezz’ora al giorno di attività moderata e semplici attrezzi per questo singolare workout: occhiali, crema solare, un sorriso. “È una gym dolce quella proposta, da farsi mentre si è in spiaggia, al sole, magari nelle ore meno calde della giornata - spiega Andrei Horga, personal trainer di Aspria Harbour Club - I movimenti non sono mai bruschi né estremi. Gli esercizi impegnano diversi distretti muscolari, le posizioni devono essere raggiunte lentamente, la respirazione controllata e regolare. 

I TANTI BENEFICI DEL FITNESS IN SPIAGGIA—  La spiaggia è la palestra ideale per scolpire i punti deboli, stimolare circolazione sanguigna e linfatica, sciogliere i blocchi articolari, eliminare le scorie accumulate. L’aria di mare è satura di iodio, sali minerali, ossigeno che il corpo distribuisce a tutti i tessuti attraverso il respiro. Il risultato? Il metabolismo si attiva, i muscoli ringraziano, i tessuti riprendono tono”. Cosa fare in riva al mare ma anche sul telo da spiaggia o su un tappetino? Il trainer ha pensato per noi un mini-programma da ombrellone, ce lo propone in poche mosse e ci spiega i benefici. 

FITNESS IN SPIAGGIA: IL WORKOUT—  “È pensato per allenare in maniera molto semplice tutto il corpo: gli esercizi sono tutti a corpo libero e non prevedono l’utilizzo di alcun attrezzo così da renderlo perfetto per l’outdoor. L’idea è proprio quella di potersi tenere in forma senza troppi impegni e senza investire troppo tempo: è ideale in spiaggia, sul bagnasciuga". 

ALLENAMENTO VELOCE IN SPIAGGIA—  La particolarità di questo tipo di allenamento? Gli esercizi da svolgere in tri-serie, non richiedono più di 20-30 minuti e danno risultati eccellenti. -squat cross (3 x 12) -piegamenti con tocco spalla (3 x 12 per braccio) -jump squat (3 x 10) -piegamenti sulle ginocchia (3x12) -mountain climbing (3x12 per gamba) -burpees (3 x 10) 

A CHI È CONSIGLIATO—  “Il workout è indicato per tutte le fasce d'età: lo si può adattare in base alle proprie necessità, alla propria condizione fisica e di preparazione: l’allenamento base prevedere di ripetere tre volte gli esercizi di cui si compone, ma è sempre possibile ridurre a propria discrezione il numero di ripetizioni, o il tempo di pausa tra una serie e l’altra o aumentarlo". 

QUALI SONO I VANTAGGI DEL FITNESS IN SPIAGGIA?—  “Sono molteplici, ma dipendono sempre da chi lo esegue: se ci si allena abitualmente durante l’anno questo workout aiuta a mantenere, durante le vacanze, i progressi raggiunti. Tenere attivo lo stimolo all’impegno fisico dà ai muscoli la spinta a rimanere tonici e attivi. Svolto al mattino può aiutare ad affrontare la giornata con energia e carica. Inoltre, in vacanza ci si rilassa e può capitare di concedersi qualche strappo alla regola più durante i pasti: dedicare mezz’ora al giorno all’attività fisica è la scelta ottimale nel controllo del peso”. 

DIFFERENZE TRA ALLENAMENTO IN SPIAGGIA E TRAINING "CLASSICO"—  “Entrambi ci aiutano a restare in forma, ma i vantaggi sulla spiaggia sono sia fisici sia piscologici. Allenarsi outdoor, in ambienti naturali, lontani da stress e preoccupazioni è una marcia in più. Non solo i muscoli reagiscono in modo totale agli stimoli, anche il cervello ringrazia”

 

Post in evidenza

ORO PANZIERA!!!

NEI 100 DORSO Oro storico per la Panziera: mai un’azzurra aveva vinto i 100 dorso. Tempo finale di 59”40 davanti alla britannica Harris (59”...