sabato 30 luglio 2022

OROLOGIO HITLER VENDUTO AD UN MILIONE DI DOLLARI

PROTESTANO LE COMUNITA' EBRAICHE

Un orologio appartenuto ad Adolf Hitler è stato venduto in un'asta nel Maryland, negli Stati Uniti, a un acquirente anonimo per 1,1 milione di dollari. Come riferisce la Bbc, l'oggetto in oro, ha una cassa reversibile, aquila e svastica incise. Non sono mancate le proteste delle associazioni ebraiche che hanno criticato l'asta prima ancora della vendita del cimelio presso la Alexander Historical Auctions nello stato del Maryland. Tuttavia, la casa d'aste - che in passato ha venduto altri oggetti nazisti - ha spiegato ai media tedeschi che il suo obiettivo era quello di preservare la storia e che la maggior parte degli oggetti venduti viene conservata in collezioni private o donata ai musei dell'Olocausto. L'orologio sarebbe stato regalato ad Hitler dal partito nazista nel 1933, anno della sua ascesa al potere in Germania. Recuperato nel maggio del 1945 da un soldato francese nell'ex residenza alpina di Hitler a Berchtesgaden, appena quattro giorni dopo il suicidio del dittatore, sarebbe rimasto in possesso della famiglia del soldato per decenni.
 

Post in evidenza

CAFFE' QUANTO MI COSTI?

IL PREZZO POTREBBE ANCHE AUMENTARE "Costa meno di un caffè. Meno di un euro". Quante volte lo abbiamo detto e sentito, ma presto q...