sabato 17 settembre 2022

STELLA AZZURRA

AL VIA SERIE C E GIOVANILE

La stagione della Pallavolo Stella Azzurra Catanzaro, dopo l’ottimo campionato scorso, conclusosi con un insperato alla vigilia sesto posto assoluto, dietro le 5 corazzate che si sono disputate la promozione in B/2, riparte con tante novità. Innanzitutto la prima ed importantissima sta nella partenza della giovanissima Alessandra Talarico che, dopo l’estate in Nazionale Under 16, conclusasi con la convocazione al 6 nazioni Wevza di Chianciano, approda al Volleyrò Casal de’ Pazzi Roma, centro giovanile d’eccellenza italiana. Una grande perdita per la squadra catanzarese, ma che apre le porte del massimo livello la giovane atleta catanzarese. All’assenza della Talarico si aggiungono  Barberi e Braichuk che, per motivi di  lavoro, ridurranno la disponibilità per il massimo campionato.

Quello che potrebbe essere un grave problema di organico si trasformerà in una grande opportunità di crescita per le tante atlete giovani emergenti in organico già dalla scorsa stagione sia in Serie C che in Iª divisione, quindi spazio a Francesca Caliò, classe 2005, e Federica Longo, classe 2004, ma anche a giovanissime  come Giorgia Ferragina, classe 2008, già in rappresentativa regionale calabra nella scorsa stagione, elemento in grande crescita sia fisica che tecnica. Ad affiancare il gruppo delle schiacciatrici arriva dalla Pallavolo Cutro, ma con anni di trascorso in B/2 con la Pallavolo Crotone, la giovane Roberta Araldo, classe 2004, elemento dalle grandi doti tecniche, che in questo primo mese di allenamento ha saputo già mettersi in mostra, guadagnando importanti spazi nel gruppo.

Di assoluto valore tecnico il gruppo delle alzatrici con Marta Mancuso, classe 2004, Gaia Caliò, classe 2005, e Sara Schipani, classe 2007, palleggiatrice della rappresentativa Regionale, considerata dallo staff della nazionale Under 16 di grande prospettiva. Altra importante novità sarà il nuovo abbinamento pubblicitario con il main sponsor Gourm.eat che prenderà il posto della Mastria Espresso, ditta che, pur riducendo la partecipazione, rimarrà ancora come co sponsor della prima squadra e sponsor della formazione di Iª divisione.

Grande attenzione verrà data, come da sempre, ai campionati giovanili con particolare attenzione al campionato Under 18 sul quale la Stella Azzurra punta decisamente stringendo forme di collaborazione con altre società che verranno comunicate a tempo debito, ma che permetterà la disputa di un campionato di vertice assoluto regionale. Lo staff tecnico composto da Peppe Fiorini, primo allenatore, Andrea Spina,  nel ruolo di secondo allenatore e scout man, Lorenzo Piazza che affiancherà lo staff per quanto riguarda la preparazione fisica.

Dal punto di vista sanitario si conferma la collaborazione  con la Fisioexpress di Luca Iannelli, con la quale si svolgerà un importante lavoro di valutazione fisica e biomeccanica, fornendo valutazioni essenziali a supporto dello staff tecnico.

A breve ripartirà l’attività dei Centri giovanili che nella scorsa stagione, nonostante la chiusura delle palestre scolastiche, hanno portato all’ottimo numero di 130 tesserati, sicuramente meno dei 180 pre covid, ma assolutamente di tutto rispetto. Peppe Fiorini: “Per quanto riguarda la Serie C, il prossimo campionato sarà un ulteriore scommessa. Abbiamo tantissime giovani di eccellenza regionale e non solo, e valorizzarle al massimo sarà un grande stimolo per l’intero staff tecnico.

Un grande ringraziamento va alla ditta Mastria nella persona del sig. Renato per quanto fatto per noi negli ultimi anni.

Speriamo che la prossima sia la stagione del post COVID e questo permetta la ripartenza a pieno regime delle attività della società. I Centri giovanili riapriranno su tutta Catanzaro con la grande disponibilità dell’Amministrazione Comunale e dei dirigenti scolastici. Nota dolente permane la situazione delle strutture di proprietà dell’Amministrazione Provinciale, lasciate colpevolmente chiuse per mancanza di programmazione riferita alla sport e  per assoluta mancanza di disponibilità dei dirigenti scolastici. Gravissima appare a tal proposito la situazione per gli abitanti dell’intero quartiere di Catanzaro Lido, con tutte le palestre chiuse e le famiglie costrette a non far svolgere attività ai propri figli o, per poterlo fare, a spostarsi in palestre e strutture fuori quartiere o fuori Comune.”


 

Post in evidenza

CORSA E FORZA

LA RICETTA DI LUNGA VITA di Davide Vigano' Se vi attanaglia il dubbio se sia più salutare farsi una bella corsa o una vigorosa seduta di...