lunedì 16 gennaio 2023

SCHERMA FIORETTO

A PARIGI DOPPIO TRIONFO AZZURRO

A Parigi si parla solo italiano. Doppio trionfo a squadre per il fioretto azzurro: l’Italia vince sia la gara a squadre maschile che quella femminile, chiudendo con un dominio clamoroso la prova di Coppa del Mondo nella Capitale francese. Neppure il tempo di godersi i grandi risultati individuali del sabato, sotto gli occhi del Ministro per lo sport Andrea Abodi, che per la scherma italiano oggi è arrivata un’altra super-doppietta.

UOMINI— L’Italia del c.t. Stefano Cerioni trionfa nella competizione maschile con Daniele Garozzo, Tommaso Marini, Alessio Foconi e Guillaume Bianchi al termine di una finale emozionante, vinta per 45-42 contro gli Stati Uniti. Per gli azzurri debutto di giornata con un netto successo sulla Spagna per 45-16. Praticamente senza storia anche l’assalto dei quarti di finale, dominato e vinto 45-22 contro la Corea. Tutt’altra musica nella semifinale contro il Giappone, vissuta sul filo d’un equilibrio palpitante tra sorpassi, contro-sorpassi e tentativi d’allungo subito bloccati dall’una e dall’altra parte. Nelle ultime due frazioni prima un gran parziale di Marini e poi la freddezza di Garozzo nel piazzare l’ultima e decisiva stoccata hanno permesso all’Italia di vincere 45-44 e di staccare così il biglietto per la finale contro gli Stati Uniti di Massialas, Itkin, Heinhard e Chamley Watson. È stato un match vibrante e combattuto, sviluppatosi punto a punto, con la svolta nell’ultimo “giro” di assalti in cui Foconi allunga sul 35-32, Marini prende il testimone e scappa via fino a 40-34, Garozzo nell’ultima frazione contiene il ritorno americano e chiude 45-42. Per la squadra italiana di fioretto maschile, campione mondiale ed europea in carica, è il terzo podio stagionale in altrettante gare di Coppa del Mondo dopo il secondo posto dell’esordio a Bonn e il terzo del mese scorso a Tokyo, ora il primo successo targato 2022/2023, proprio allo “Stade de Coubertin” dove un anno fa, superando in finale la Francia, cominciò l’anno magico del team dei fiorettisti azzurri.

DONNE-- Conquista Parigi anche il quartetto italiano di fioretto femminile, composto da Alice Volpi, Francesca Palumbo, Martina Favaretto ed Erica Cipressa, lo stesso team che un mese fa aveva vinto all’esordio nella tappa di Belgrado. E che oggi ha concesso il bis, trionfando anche in questo caso contro gli Stati Uniti, ancor più nettamente degli uomini, visto che le ragazze hanno fatto loro il match con un netto 45-32. In avvio di giornata l’Italia ha battuto in scioltezza la Romania con il punteggio di 45-16. Nei quarti di finale, poi, le azzurre hanno conquistato per 45-31 la sfida con la Polonia. Come per gli uomini in semifinale c’è stato da combattere e soffrire contro il Giappone. A lungo in svantaggio, le fiorettiste italiane sono state brave a restare in scia, lottando da squadra, spinte dai parziali di Martina Favaretto, con Cipressa-Palumbo a fare staffetta e Alice Volpi a firmare nella frazione conclusiva il 45-43 che è valso il pass per la finale contro gli Stati Uniti, schierati con Kiefer, Rhodes, Dubrovich e Deschner. Assalto senza storia, con trionfo per 45-32 delle azzurre applaudite oggi dagli spalti anche dalla capitana Arianna Errigo, in dolce attesa ma sempre al fianco delle sue compagne.

 

Post in evidenza

LE MAGNIFICHE 10 SPEZIE CONTRO I MALANNI DI STAGIONE

ECCO QUALI SONO Super preziose, le spezie sono ottime alleate della salute e del benessere, soprattutto nella cattiva stagione. Perfette per...