sabato 25 febbraio 2023

ATTIVITÀ FISICA DOPO I 60 ANNI

ECCO QUELLE CHE DEVI PRATICARE

di Eugenio Spagnuolo (fonte Gazzetta dello sport)

Non è un segreto che l'esercizio sia essenziale per mantenere una buona salute, in particolare con l'avanzare dell'età. Ma non tutte le attività fisiche sono uguali e alcune possono essere più adatte agli ultra 60enni rispetto ad altre. Secondo un recente studio dell'Istituto di biomedicina/medicina dello sport e dell'esercizio fisico presso l'Università della Finlandia orientale a Kuopio, le migliori attività fisiche per chi ha superato i 60 anni sono 3. E una di esse sembra essere più efficace delle altre due...

ULTRA 60ENNI LE MIGLIORI-

Alcuni scienziati finlandesi hanno confrontato gli effetti sulla salute del cuore di una partita di golf a 18 buche con 6 km di nordic walking e 6 km di camminata tra 25 individui sani di età pari o superiore a 65 anni, scoprendo che se tutte e 3 le attività aerobiche avevano un effetto positivo sul cuore, il golf era quello che offriva una maggiore quantità di benefici per la salute fisica e mentale.

PERCHÉ IL GOLF FA BENE AGLI ULTRA 60ENNI.—  Il golf è un esercizio di intensità fisica minore rispetto al nordic walking e alla camminata, ma una partita a 18 buche dura circa 4 ore e i giocatori arrivano a camminare fino a 10 km, tra una buca e l'altra. Di conseguenza bruciano più calorie, e questo ha un effetto maggiore sui livelli di colesterolo e zucchero nel sangue. "Giocare a golf è un esercizio salutare adeguato e può essere raccomandato agli anziani sani come mezzo per prevenire le malattie cardiovascolari e migliorare la salute [del cuore] per coloro che già soffrono di [malattie cardiache]", spiega Julia Kettinen, autrice principale dello studio.

Lo studio, pubblicato sulla rivista BMJ Open Sport & Exercise Medicine, ha ricevuto l’endorsement di Andrew Murray, condirettore dell'Edinburgh Sport and Exercise Medicine Research Network in Scozia e chief medical officer dei tornei di golf European Tour e Ryder Cup-Europe, che conferma "ciò che questo studio mostra è che il golf è anche più benefico di attività come la camminata o il nordic walking”. 

Non solo. Oltre ai vantaggi per la salute fisica, il golf sembra avere anche un impatto positivo sulla salute mentale e sul benessere: già una sola partita può aiutare gli ultra 60enni a ridurre lo stress e l'ansia, migliorare l'umore e la funzione cognitiva. Inoltre il golf è uno sport “sociale”, che consente ai senjor di connettersi con gli altri, riducendo le sensazioni di isolamento e solitudine. 

IL GOLF COMPORTA RISCHI?—  Nonostante i numerosi vantaggi, il golf però non è privo di rischi. Gli autori dello studio ritengono in ogni caso che chi sceglie di praticarlo, soprattutto in età avanzata, dovrebbe prendere precauzioni per prevenire lesioni ed evitare sforzi eccessivi. Ciò significa fare adeguato riscaldamento prima di giocare e usare tecniche corrette e mazze e scarpe adeguate.

L’ATTIVITÀ FISICA GIUSTA SOPRA I 65 ANNI—  Un limite del golf è che potrebbe non essere accessibile a tutti. Ma la buona notizia, secondo Kettinen, è che la camminata e il nordic walking, che invece lo sono, producono comunque effetti benefici sulla salute degli ultra 60enni. "Queste attività aerobiche possono essere raccomandate agli anziani sani come mezzo per migliorare la salute fisica e prevenire le malattie cardiovascolari, e sono utili anche come strategia terapeutica per la salute [del cuore] nelle persone che hanno già una malattia cardiovascolare”.

I BENEFICI DELL'ESERCIZIO DOPO I 60—  I ricercatori concordano che, con l'avanzare dell'età, diventa sempre più importante mantenere la salute fisica per rimanere attivi e indipendenti. La sfida semmai è quella di trovare l'attività giusta. Il golf sembra essere un'ottima opzione, in quanto è un esercizio a basso impatto che può migliorare la salute cardiovascolare, l'equilibrio e la flessibilità riducendo il rischio di malattie croniche. Secondo Murray: "Uno dei motivi per cui il golf può essere molto efficace come medicina è che è adatto a persone di tutte le età. Che tu abbia 3 o 103 anni, può offrirti benefici per la salute ed è uno dei pochi sport che si possono praticare tutta la vita".

 

Post in evidenza

MONDIALI BEACH SOCCER: BRASILE CAMPIONE!

UNA BUONA ITALIA SI ARRENDE 6-4 (fonte Gazzetta dello Sport) E’ stata una Nazionale meravigliosa, allo stesso livello di quella che nel 2019...