venerdì 3 marzo 2023

MASTERCHEF ITALIA 12

VINCE EDOARDO FRANCO

di Riccardo Cristilli (fonte Gazzetta dello Sport)

La dodicesima edizione di Masterchef Italia è stata vinta da Edoardo Franco, proclamato nella puntata finale andata in onda giovedì 2 marzo 2023 su Sky Uno e NOW in streaming e sempre disponibile on demand. 

MASTERCHEF ITALIA 12 CHI HA VINTO—  Edoardo Franco,  ha vinto dopo un'edizione lunga 24 puntate, dodici settimane di programmazione che hanno fatto divertire, appassionare il pubblico, alternando le emozioni dei concorrenti, alle loro ricette. Il tutto condito con la simpatia dei tre giudici sempre più affiatati e pronti alle battute spiritose ma anche a rimproverare i concorrenti quando ce ne era bisogno. Bruno Barbieri è il veterano del gruppo, si è ritagliato il ruolo del "cattivo"; Antonino Cannavacciuolo mescola la sua naturale simpatia con una profonda conoscenza degli ingredienti e della cucina; Giorgio Locatelli è il "lord", elegante e sofisticato ma pronto a scherzare con gli altri.

IL MENÙ DEL VINCITORE DI MASTERCHEF—  I tre giudici si sono fatti conquistare dal menù degustazione di Edoardo Franco dal titolo Tutto Mondo ispirato al titolo del murale realizzato da Keith Haring e rispecchiava l'anima vagabonda del ventiseienne vincitore, che ha vissuto in giro per l'Europa tra Edimburgo e la Germania dove faceva il rider pochi mesi prima di entrare a Masterchef. Il suo menù era composto da un'antipasto Medievale ma non troppo una barbabietola acidula ripiena di paté di fegatini di piccione, intruglio medievale, latticello e porro fritto, accompagnato da infuso alla barbabietola e aneto. A seguire, il primo Ravioli kebab, una reinterpretazione del kebab: una polpetta di agnello speziato dentro un fagottino di pasta all’uovo servito con salsa all’albicocca e foglie di carota. La seconda portata era Capesante al curry: il connubio inusuale tra le capesante, dolci e delicate, e il curry, speziato e profumato, con l’aggiunta di maionese al corallo e coriandolo fritto. Infine il dessert, Matrimonio in bianco, una finta mousse di cocco con cremoso di liquirizia e arancia e inserto di maracuja. In realtà il dolce doveva essere diverso dal titolo Dolcemente Punk con meringa e una sfera di cioccolato, ma non gli è riuscito al punto che è scoppiato in lacrime davanti ai giudici. Eppure per i tre giudici era buonissimo e forse ha rappresentato la mossa convincente per la vittoria.

COSA VINCE IL VINCITORE DI MASTERCHEF?—  XY succede a Tracy, vincitrice della scorsa edizione. Oltre al titolo di dodicesimo MasterChef italiano, ha vinto anche 100.000 euro in gettoni d'oro, la possibilità di pubblicare il proprio primo libro di ricette grazie alla casa editrice Baldini+Castoldi. Non solo ma il vincitore di Masterchef Italia 12 avrà anche l’accesso a un prestigioso corso di alta formazione presso Alma, la Scuola internazionale di cucina italiana, e la partecipazione al Workshop di Masterchef Academy creato in collaborazione con Destination Gusto.

CHI ERANO GLI ALTRI FINALISTI—  La doppia puntata finale di Masterchef Italia 12 si è aperta con un'ultima prova per i quattro concorrenti rimasti. Bubu, Edoardo, Mattia e Hue, si sono confrontati con la chef tri-stellata Clare Smyth, allieva di Gordon Ramsey, che ha ribaltato le regole del fine dining. La chef ha ascoltato le storie dei concorrenti facendo loro la spesa per la Mystery Box. La prova viene vinta da Edoardo, gli altri hanno affrontato l'Invention Test ed è stato eliminato Mattia. Quindi in tre hanno poi presentato il loro menù degustazione ai giudici e hanno cucinato nella Masterclass spinti dai parenti e amici accorsi e dai concorrenti dell'edizione appena trascorsa. Antonio Gargiulo detto Bubu 19enne nato a Vico Equense (Napoli) ma cresciuto a Cagliari, è entrato da studente di Archeologia a Roma e senza aver detto nulla ai genitori che hanno fatto tanti sacrifici per farlo studiare, oggi ha deciso che la cucina è la sua strada. Hue, di origine vietnamita, è una project assistant 27enne per una società che sviluppa cooperazione tra aziende italiane e vietnamite, italiana d’adozione: ha vissuto in diverse città della Penisola, da Bolzano a Genova, da Venezia a Firenze dove risiede attualmente. Mattia, 37 anni e gestore di una enoteca a Bolzano, è stato un faro per gli altri concorrenti, stimato e apprezzato da quasi tutto il gruppo, aveva la passione per i ristoranti Michelin fin da bambino. 

 

Post in evidenza

PENSIERO DEL GIORNO

EH GIÀ  I colori illuminano la vita . 🔥🔥🔥🔥🔥✅✅✅✅✅✅✅👏👏👏👏👏👏👏👌👌👌👌👌👌👌🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝