domenica 20 agosto 2023

RIESCI A RISOLVERE QUESTI SEMPLICI QUIZ DI MATEMATICA?

PROVACI MA STAI ATTENTO A NON SBAGLIARE

I diversi periodi di lockdown che abbiamo vissuto negli anni scorsi hanno reso lo smart working e la didattica a distanza delle realtà oramai più che diffuse. Al contempo, però, queste modalità hanno portato gli adulti genitori a misurarsi con i figli. E soprattutto con i loro compiti. Un viaggio indietro nel tempo fino ai banchi di scuola che per molti – immaginiamo – è stato traumatico… Ma qualcosa certamente ricordiamo del nostro periodo delle scuola elementari e medie. E se vi dicessimo che c’è un quiz che molti adulti non riescono a risolvere mentre i bambini delle primarie sì, voi accettereste la sfida?

Il quiz che non tutti sanno risolvere: scopriamolo insieme

Come sempre quando si tratta di test matematici, è vietato usare la calcolatrice: provate a risolvere 8+2×4÷2. Non è difficile, tuttavia bisogna ricordare di dare la priorità alle giuste operazioni prima di procedere con il ragionamento e trovare la soluzione. Oggi ci sentiamo buoni e vi diamo un enorme aiuto: se il risultato che vi è venuto è 20, avete toppato alla grande. Tradotto, significa che questa serie di operazioni non si risolve seguendo l’ordine naturale in cui compaiono. Esiste una regola a scuola che permette di non cadere in confusione quando ci troviamo di fronte a più segni matematici ma senza l’aiuto delle parentesi. Non ve la ricordate, vero? Niente paura: mal comune mezzo gaudio… Non siete i soli adulti ad avere difficoltà. Da parte loro, i bambini hanno certamente più familiarità con l’ordine delle operazioni all’interno di una espressione numerica. Se non avete mai sentito parlare della regola BODMAS che sta per Brackets (parentesi), Orders (potenze), Division (divisioni), Multiplication (moltiplicazioni), Addition (somme) e Substraction (sottrazioni), forse vi è più familiare il detto “Prima i puntini, poi i trattini”.

Con questo consiglio, vi abbiamo svelato la soluzione… Avete capito qual è il risultato corretto di 8+2×4÷2?

I puntini stanno per i segni matematici di moltiplicazione e divisione, mentre i trattini per il più e il meno, quindi – aggiungendo le parentesi per semplificare visivamente il quiz – verrebbe così: 8 + ((2 x 4)÷2) = 12.

Il quiz delle persone sul treno: riuscite a risolvere questo quesito da scuola elementare?

Se questo quesito vi è sembrato troppo semplice, andiamo a scoprirne un altro che non tutti sono in grado di risolvere: il quiz delle persone sul treno.

La domanda è stata originariamente condivisa nel 2016 su Twitter, in un cinguettio che poi è stato cancellato. Una mamma confessava di avere trovato difficoltà a risolverla mentre aiutava il figlio a fare i compiti. In seguito alla viralità del post, tanti adulti hanno ammesso che anche loro avevano difficoltà a risolverla, nonostante in apparenza sembrasse facile.

La domanda è la seguente: “Ci sono alcune persone su un treno. 19 persone scendono dal treno alla prima fermata. 17 persone salgono sul treno. Ora ci sono 63 persone sul treno. Quante persone c’erano sul treno all’inizio?”

La risposta è ovviamente 65. Per risolverla basta effettuare questo calcolo:

Il totale si ottiene con questa formula: (19-17)+63 = 65

Spieghiamo perché: 19 è il numero di persone scese dal treno alla prima fermata, alle quali va sottratto 17, ovvero il numero di persone salite alla prima fermata. 63 è infine il numero totale, al quale va aggiunta la differenza tra persone scese e persone salite.

Per un’ulteriore controprova, facciamo il calcolo inverso. Partiamo da 63, ovvero il numero di persone che si trova sul treno alla fine. A questo numero sottraiamo prima il numero di passeggeri saliti (17) e poi aggiungiamo il numero di passeggeri scesi (19). La formula, in questo caso, è la seguente 63-17+19 = 65

 

Post in evidenza

LA RUBRICA

SEMPRE E SOLO IO… a cura della sognatrice matta  Lo so, lo so …Tutti rispondono.. non è così semplice. Nella risposta c’è già arresa. Quando...