venerdì 8 settembre 2023

GAUFF VS SABALENKA FINALE US OPEN FEMMINILI

DOMANI L'ATTO FINALE

di Luigi Ansaloni (fonte Gazzetta dello Sport)

Coco Gauff contro Aryna Sabalenka. La finale forse più attesa è diventata realtà, al torneo femminile degli Us Open. Certo, gli americani avrebbero voluto un ultimo atto tutto a stelle e strisce, e c’è mancato veramente poco che Madison Keys, che giocava contro la bielorussa in semifinale, non li accontentasse. La finalista del 2017 è stata più volte vicinissima a completare la vittoria forse più bella della carriera, di sicuro nella partita giocata a livelli più alti per vari tratti, dopo aver dato pieno sfogo a tutta la sua cilindrata in un match che per un set e poco più stava dominando in maniera quasi imbarazzante contro la Sabalenka, incapace di qualsiasi reale contromisura. 

Saranno le statunitensi Coco Gauff (6 Wta) e la bielorussa Aryna Sabalenka (che da lunedì sarà la nuova numero 1 del ranking mondiale) a contendersi la vittoria nell'edizione 2023 degli Us Open di New York. La Gauff - considerata l'erede delle sorelle Williams e alla prima finale di uno slam - ha sconfitto  in semifinale la ceca Karolána Muchova (10): 6-4, 7-5 il risultato finale.

IL CEDIMENTO—E invece, come quasi sempre le è capitato in carriera, Madison, 27 anni, si è spenta sul più bello. La bielorussa si è imposta 0-6 7-6(1) 7-6(10-4), dopo essere sotto 4-2 nel secondo set e molto, molto difficoltà, ma alla fine è riuscita a resistere, rimontando nel secondo set più per il blackout della rivale mentre nel terzo ha giocato molto meglio gli ultimi game dopo aver ripreso il break di ritardo e cancellato due nuove chance sul 3-4. La Sabalenka è stata bravissima a gestire soprattutto i tie break, che potevano essere molto, molto delicati, ed invece non ha avuto problemi. 

MUCHOVA KO—  La nuova numero uno del mondo avrà di fronte Coco Gauff, la 19enne americana che è forse la giocatrice più in forma del momento, soprattutto da quando Brad Gilbert ha iniziato ad occuparsi di lei: in meno di due mesi, insieme, hanno vinto Cincinnati e ora sono in finale agli Us Open. Niente male, come impatto. L’americana che ha dovuto tenere i nervi saldi per via di una protesta sugli spalti si è imposta 6-4 7-5 contro una bravissima Karolina Muchova, con una piccolo momento a vuoto di Coco, che era avanti 6-4 5-3 e in quel frangente è comparso il celebre braccino del tennista. In finale (la seconda in carriera in uno slam), sabato, forse non se lo potrà permettere. 

Post in evidenza

DOSOLINA L’ANGELO DEI BAMBINI

IL LIBRO DI MARA DI NOIA a cura di Maria Elena Casanova (fonte Tgcom) Dosolina, l’Angelo dei bambini di Mara Di Noia e pubblicato da Spartac...