venerdì 22 settembre 2023

RUGBY: RISSA IN ROVIGO PETRARCA!

62 SQUALIFICATI!!

a cura di Arianna nardi (fonte Gazzetta dello Sport)

Doveva essere un semplice match di preparazione verso il campionato italiano (che inizierà l’8 ottobre) anche se Rovigo-Petrarca non è mai una partita come le altre, ma nessuno si aspettava che da un derby d’Italia versione amichevole venissero fuori 62 squalifiche. In seguito a una rissa scoppiata a 4 minuti dalla fine durante l’amichevole del 15 settembre, infatti, si è scatenato un parapiglia che ha coinvolto quasi tutti i giocatori presenti allo Stadio Battaglini di Rovigo, dove i padroni di casa – e campioni d’Italia in carica – hanno sfidato i rivali di sempre, il Petrarca Padova. Alla fine, il giudice sportivo ha sanzionato 30 giocatori di Rovigo e 32 del Petrarca. Per adesso, su indicazione delle società, nessuno dei giocatori coinvolti ha rilasciato dichiarazioni su quanto accaduto.

LA RISSA— Tutto nasce da un placcaggio pericoloso del mediano di mischia del Petrarca, Matteo Panunzi, su Facundo Diederich Ferrario. L’arbitro Merli fischia tempestivamente il calcio di punizione, ma il trequarti del Rovigo si è già avventato sull’autore del fallo, dando vita a una rissa furibonda. Entrano in campo praticamente tutti, e nel tentativo di sedare gli animi persino il tecnico dei campioni d’Italia Alessandro Lodi scende dalla tribuna dove solitamente sono collocati gli staff tecnici. Pochi i giocatori non coinvolti nel marasma generale. Mancano 4 minuti alla fine, ma il punteggio (15-7 per Rovigo, e finirà così) a quel punto non conta più nulla.

LE SQUALIFICHE—   Il giudice sportivo, come riportato dal comunicato ufficiale dalla Federazione Italiana Rugby, ha sanzionato in totale 62 giocatori: Panunzi e Diederich Ferrario, che hanno scatenato la rissa, hanno ricevuto tre settimane di squalifica. Due settimane invece per Alberto Chillon, Duccio Cosi, Nicola Quaglio, Leonardo Sarto, Entienne Swanepoel (Rovigo) e Giacomo Bonfiglio, Damiano Borean, Jacopo Botturi, Nicolò D’Amico, Tito Tebaldi, Samuela Vunisa (Petrarca). Una settimana per tutti gli altri giocatori coinvolti.

 

Post in evidenza

“PEAKY BRINDERS”

LA SERIE TV a cura di Luana Di Carlo  I “Peaky Brinders”,  serie tv che racconta una storia immaginaria, erano una banda criminale urbana at...