mercoledì 4 ottobre 2023

LO YOGA MIGLIORA I SINTOMI DELL'ARTRITE REUMATOIDE

ECCO PERCHE'

a cura di Francesco Palma (fonte Gazzetta dello Sport)

L’artrite reumatoide è una patologia cronica che colpisce circa l’1% della popolazione, in particolare il sesso femminile, con un rapporto 4:1 rispetto agli uomini. Esordisce più frequentemente tra i 20 e i 40 anni, anche se può manifestarsi in qualsiasi momento, ed è importante non trascurarla perché può portare a delle deformità articolari e interessare diversi organi e apparati. Secondo un recente studio pubblicato su Nature da ricercatori delle Università di Atlanta e Nuova Delhi, lo yoga può essere di grande aiuto nel trattarla.

I BENEFICI DELLO YOGA—Secondo la ricerca, lo yoga ha effetti positivi sulla modulazione delle cellule T (il cui squilibrio causa l’artrite reumatoide), e i risultati mostrano che 8 settimane di yoga hanno ridotto l’attività dell’artrite reumatoide, stabilizzando i biomarcatori correlati all’infiammazione: “Lo studio approfondisce i meccanismi molecolari attraverso i quali lo yoga potrebbe aiutare ad alleviare i sintomi della malattia. Inoltre, lo studio analizza l’impatto dello yoga su tutto il sistema immunitario, in particolare sulle cellule Th17/Treg” ha spiegato la dottoressa Monisha Bhanote, specialista di medicina integrativa, a MNT.

YOGA COME TERAPIA—  I risultati dello studio potrebbero portare a ulteriori ricerche sugli elementi specifici dello yoga maggiormente efficaci nel trattamento dell’artrite reumatoide. Inoltre, i ricercatori sottolineano come lo studio potrebbe aprire la strada a una più larga raccomandazione dello yoga come terapia complementare ai farmaci. Tra gli stili di yoga maggiormente consigliati, ci sono lo Hatha yoga, lo Iyengar yoga, l’Yin yoga, il Restorative yoga e lo Chair yoga.

 

Post in evidenza

NUOVE DISCIPLINE AI GIOCHI

… E TANTA GIOVENTÙ  Infondere una boccata d’aria fresca, avvicinarsi ancora di più a un pubblico giovane. Abbracciare le nuove generazioni, ...