lunedì 20 novembre 2023

7 IDEE PER GODERSI L'AUTUNNO

ECCO COME

Da qualche giorno sembra che il freddo tipico della stagione autunnale sia finalmente arrivato. Dopo giornate incredibilmente miti, le temperature stanno cominciando a scendere, soprattutto di notte, dando il via, nel mondo vegetale, allo spettacolo del foliage, con i suoi fantastici colori. Per i Celti, questo periodo dell’anno era l’inizio di una nuova vita, legata ai ritmi della semina del grano, promessa per il futuro. E per i Romani era l’inizio del tempo di pace e di lavoro nei campi. Oggi possiamo ritrovare questa energia trasmessa dal cambio di stagione e riscoprire la forza vitale che scorre nei colori, nei fiori e nei frutti. Gli esperti dei Garden Viridea ci suggeriscono 7 idee per goderci al meglio questo periodo!

1) Spazio alla creatività

Pensare e realizzare nuovi progetti significa essere orientati al futuro ed esprimersi anche attraverso creazioni che riflettono la nostra fantasia. In balcone e giardino, l’autunno è particolarmente stimolante: preparare vasi e fioriere e decorare l’outdoor è fonte di soddisfazione e ci aiuta a combattere efficacemente lo stress.

2) I colori di stagione

La scelta è davvero ampia e non richiede un budget importante: con piante che costano poco e durano a lungo si possono ottenere scene dai colori emozionanti. Ciclamini, cavoli ornamentali, crisantemi, skimmie, eriche e piccole piante da bacca, come Gaultheria e Pernettya, sono ingredienti ideali per avere effetti cromatici brillanti quanto quelli estivi, se non di più.

3) Frutti in tavola e per decorare

La mela, superstar autunnale, è un concentrato di salute. In particolare le Golden sono ricche di carotenoidi (precursori della vitamina A), utili per mantenere la pelle soda e liscia e per tutelare le capacità visive; tutte le varietà di mele sono preziose per il loro contenuto di acido citrico, coadiuvante dei processi digestivi, di vitamine del gruppo B, utili per la salute di tessuti, pelle e capelli, e di sali minerali. Uva, fichi, melagrane, fichi d’India, pere e altri regali dell’autunno si utilizzano per il benessere e i piaceri della tavola, ma anche per completare e arricchire le scene con piante in vaso su tavoli e mensole, insieme a dettagli come foglie, pigne, rametti con bacche, zucchette e mele.

4) Energia con gli ortaggi autunnali

In tavola portano benessere: la protagonista del momento, la zucca, ha preziose virtù nutritive e si utilizza anche per preparazioni cosmetiche e terapeutiche. Per una cura rigenerante che regala rinnovata energia, il regime alimentare dovrebbe comprendere anche tutti i tipi di cavoli, ai quali sono attribuite proprietà antianemiche, rilassanti, antiansia; sono ricchi di antiossidanti che prevengono l’invecchiamento dell’organismo. Anche il porro è prezioso sia perché saporito e poco calorico, sia per il suo potere disintossicante: depurando il nostro corpo, lasciamo spazio a nuova vitalità.

5) Vita all’aria aperta

Il caldo prolungato di questo autunno 2023, sintomo dei cambiamenti climatici, favorisce le attività outdoor, ma anche quando il meteo segnala temperature in abbassamento è fondamentale superare la pigrizia e il richiamo del divano. Il gardening è un ottimo incentivo per muoversi e respirare all’aperto; altrettanto preziose sono attività come la bici e le camminate, meglio se in parchi e boschi, per prendersi una pausa dall’aria pesante della città.

6) Assaporare la bellezza del foliage

Gli alberi urbani e quelli in campagna e nei boschi trasformano il cambio stagionale in uno spettacolo effimero, meraviglioso e affascinante, che gli anglosassoni chiamano “foliage”. Osservando come la natura risponde agli stimoli della diminuzione di ore di luce e di temperatura, troviamo in noi le risposte per assecondare questi nuovi ritmi e trarne ottimismo e vigore psicofisico.

7. Regalarsi qualche novità

In giardino, in terrazzo e in casa è importante rigenerarsi anche attraverso qualche cambiamento. All’aperto, magari, un caminetto portatile o un braciere, da godersi da soli per un momento di relax o con gli amici per un aperitivo; in casa, un nuovo angolo verde con qualche gioiello esotico che ci evoca viaggi e vacanze. Perfette le indistruttibili bromeliacee dai colori accesi, come Vriesea, Tillandsia e Guzmania: simboleggiano la forza dell’amore perché crescono anche in situazioni difficili, quasi sfidando le leggi della natura. Un bel messaggio positivo di energia vitale!

Godersi l’autunno sul balcone o in giardino: il consiglio di Viridea

• Piante autunnali per composizioni in vaso: in una ciotola o cassetta si possono unire un’erica, un cavolo ornamentale, un ciclamino a fiore piccolo e un Calocephalus o “pianta corallo” a foglie argentee, oppure un piccolo crisantemo, una Pernettya con bacche rosa e un paio di mini-conifere. 

• Le Bromeliacee sono compagne fedeli e poco esigenti, ideali anche come regalo: non richiedono esperienza e hanno bisogno di poche cure. Tra le più curiose ci sono le Tillandsie, dal Centro America; vivono anche senza terra, aggrappate a un pezzo di corteccia.

• Un braciere in ghisa, una padella per cuocere le castagne, o magari un mini-barbecue utilizzabile anche in terrazzo senza fare fumi fastidiosi: ecco qualche idea che porta novità, ideale anche per un dono insolito.

 

Post in evidenza

“RICOMINCIO DA TAAAC”

RITORNA AL CINEMA IL MILANESE IMBRUTTITO  " Ricomincio da Taaac ", l'atteso secondo film de " Il Milanese Imbruttito &quo...