venerdì 17 novembre 2023

A GANNA IL GIGLIO D’ORO

VERRÀ PREMIATO DA MOSER OGGI POMERIGGIO 

È il più importante premio del ciclismo italiano. Si chiama Giglio d’Oro e si deve a un grandissimo appassionato di ciclismo e prestigioso ristoratore toscano, Saverio Carmagnini. Il riconoscimento compie 50 anni e questo compleanno sarà festeggiato oggi alle 14.30, nel luogo dove nacque, al "Ristorante Carmagnini del ‘500" a Pontenuovo di Calenzano (Firenze), sulle strade dell'Appennino toscano che da Firenze (casa di Gino Bartali e Alfredo Martini) portano al Mugello di Gastone Nencini. Sfileranno tanti vincitori del premio dal 1974 ad oggi, mezzo secolo di storia del ciclismo italiano: da Francesco Moser, il primo a conquistare il Giglio d’Oro (e plurivincitore con nove successi) a Filippo Ganna, il simbolo del nostro movimento. Nel 2022 il premio è andato al campione italiano Filippo Zana.
 

Post in evidenza

NUOVE DISCIPLINE AI GIOCHI

… E TANTA GIOVENTÙ  Infondere una boccata d’aria fresca, avvicinarsi ancora di più a un pubblico giovane. Abbracciare le nuove generazioni, ...