mercoledì 1 novembre 2023

NATIONS LEAGUE FEMMINILE

LA SVEZIA RAGGIUNGE L’ITALIA AL 96’

A un passo dalla grande impresa. Beffata di nuovo al tramonto della partita, l’Italia di Andrea Soncin vede sfumare al 96’ la vittoria sul campo di una Svezia tenuta a bada fino a due passi dal traguardo. L’1-1 definitivo a Malmoe lo firma di testa Linda Sembrant (difensore della Juventus), sfruttando la specialità della casa, quelle palle inattive che ci fecero malissimo al Mondiale. Resta un risultato positivo, ma peccato davvero. Perché la vittoria era sembrata davvero alla portata, dopo il vantaggio al 57’ di Valentina Giacinti su ottima imbeccata di Manuela Giugliano. Un gol che aveva premiato la scelta di riproporre tra le titolari le due romaniste, in un assetto più propositivo (ritorno al 4-4-2 fluido) rispetto a quello visto a Salerno contro la Spagna. Fino al 90’, l’Italia riesce a soffrire pochissimo, sia prima sia dopo la fiammata dello 0-1: Giacinti, al suo 24° gol in nazionale, è bravissima a leggere lo spazio infilando una difesa non messa al meglio contro l’attacco alla profondità.

Post in evidenza

“PEAKY BRINDERS”

LA SERIE TV a cura di Luana Di Carlo  I “Peaky Brinders”,  serie tv che racconta una storia immaginaria, erano una banda criminale urbana at...