venerdì 1 dicembre 2023

CRUFFIN

LA RICETTA DEI MUFFIN SFOGLIATI

Non si tratta né di un muffin, anche se la forma lo suggerirebbe, né di un croissant, anche se la sua consistenza lascia pensare il contrario. Si tratta invece dei cruffin, indefinibili tortini dolci assolutamente originali! Ma da dove arrivano questi piccoli dolci di pasticceria? A quanto pare li ha inventati un pasticcere di Londra, creando semplicemente un impasto di pan brioche fatto su a sfoglia e poi inserito dentro il classico stampino del muffin. Non sono difficili da fare, ma vorremmo in ogni caso darvi qualche consiglio! Quando scalderete il latte con il lievito, fate attenzione alla temperatura del composto: non dev’essere troppo alta perché ucciderebbe il lievito, ma nemmeno troppo bassa, quindi fredda, perché ne bloccherebbe l’azione. Un’alternativa al lievito di birra fresco può essere quello secco! Vi basterà utilizzarne solo 5 grammi, e otterrete in ogni caso lo stesso risultato. Dipende un po’ da quello che riuscite a trovare al supermercato! Infine, quando state guarnendo i vostri cruffin, prima dello zucchero a velo potete aggiungere anche un po’ di marmellata, crema pasticcera oppure Nutella. O se amate la frutta, provate a decorarli con una ciliegia candita ponendola nel buchino al centro!

Ingredienti

Farina 00 200 g Farina Manitoba 200 g Uova 1 Zucchero 60 g Latte parzialmente scremato 130 ml Burro 170 g Lievito di birra fresco 8 g Acqua 50 ml Sale q.b. Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Mettete a scaldare leggermente 50 ml di acqua col latte e scioglietevi il lievito di birra.

Mischiate in una ciotola le due farine e poi aggiungete il composto di acqua, latte e lievito, il burro morbido, lo zucchero, il sale e l’uovo e impastate il tutto velocemente per 10 minuti in un’impastatrice con gancio, fino a incordare l’impasto. Potete aromatizzare l’impasto con essenza di vaniglia o cannella.

Coprite l’impasto con la pellicola e lasciatelo lievitare per 2-3 ore, finché non avrà raddoppiato il suo volume.

Passato il tempo di lievitazione, dividete l’impasto in 5 o 6 parti e passate ciascuna parte nella macchinetta per la pasta. Se non disponete della macchina per la pasta, usate il matterello per creare delle sfoglie sottili.

Spalmate ora il burro bello morbido su ciascuna sfoglia di pasta e arrotolate ogni sfoglia su se stessa lasciando la sfogliatura esterna.

Disponete i rotoli su un tegame con carta da forno e lasciateli in frigo per 30 minuti, o in freezer per 10 minuti.

Riprendete i rotoli e con un coltello ben affilato tagliateli a metà nel senso della lunghezza.

Arrotolate ogni metà ponendo il lato sfogliato all’esterno e formate una specie di chiocciola o rosellina.

Mettete ogni rosellina in un tegame per muffin ben imburrato e infornate in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

Una volta cotti, estraete i cruffin dal forno, lasciateli raffreddare e spolverateli con lo zucchero a velo.

 

Post in evidenza

“SENSAZIONI E SENTIMENTI”

IL LIBRO DI ROBERTO BARTOCCI Presentazione autobiografica "Mi chiamo Roberto Bartocci, sono nato il 15 gennaio del 2006 a Milano, in Lo...