sabato 20 gennaio 2024

IL LIBRO

IL FANTASMA DEL VICARIO

Ambientato nella Parigi del marzo 1831, il romanzo intreccia elementi di esoterismo, mistero, lotta tra ibene e male.

Il protagonista, Valentin Verne, ispettore di polizia con un oscuro passato, è al comando dell’Ufficio degli Affari Occulti, un reparto non ufficiale dedicato a risolvere crimini sovrannaturali.

La storia si dipana attraverso due intricati filoni narrativi: uno riguarda la scomparsa della figlia di un ricco parigino e le attività di un presunto medium, mentre l’altro vede Verne impegnato nella caccia a un oscuro criminale noto come il Vicario, responsabile di orrendi delitti contro bambini.

La trama offre una miscela di indagini ed  esoterismo, sottolineando i conflitti

personali del protagonista, evidenziando le sue paure e i timori mai superati legati al Vicario. Fouassier presenta un intricato intreccio di enigmi, indizi, e codici. 

Verne emerge come un individuo tormentato, combattuto tra le sue  ossessioni personali e il dovere di proteggere la città. Altri personaggi, come Madame Mélanie d’Orval e l’ammaliante Aglaè, contribuiscono a creare una varietà di sfaccettature nel contesto storico e sociale dell’epoca.

Fouassier offre al lettore uno sguardo vivido sulla Parigi ottocentesca, con riferimenti a figure storiche come Louis Daguerre, Théophile Gautier e Alfred Musset, aggiungendo profondità al contesto culturale dell’epoca.

 

Post in evidenza

WHATSAPP TRUFFA DEL CODICE A 6 CIFRE

ECCO COSA FARE Su WhatsApp è tornata in voga il raggiro che permette di rubare il proprio profilo e relativi gruppi. L'allerta scatta co...