domenica 28 gennaio 2024

INTERVISTA A MATILDE BOGLIONE

DAL ROSA AL FANTASY IL PASSO È BREVE 

di Angela Caputo 

Oggi incontriamo un'autrice molto giovane, classe 2002, originaria della provincia di Cuneo, che ha studiato  presso il Liceo  artistico  per poi  proseguire  con lo  studio dell’arte  orafa presso l’istituto “Fondazione Ghirardi”. Il tempo libero lo passa a leggere, scrivere, a giocare ai videogiochi  e a guardare anime, ma si dedica anche alle sue amate gatte: Lily e Psiche.

Sin da quando era bambina, la lettura e la scrittura erano una vera e propria passione. Inizialmente scriveva  romanzi   rosa,   nel   periodo   adolescenziale,   per   poi   cambiare   rotta   e   dedicarsi   al   genere fantasy con sfumature horror. Amante della demonologia e di tutto ciò che è correlato all’aldilà, si è fatta strada grazie alla piattaforma Wattpad con lo pseudonimo Dragy 2002. 

Dopo oltre dodicimila letture sulla piattaforma citata precedentemente, Matilde pubblica con la casa editrice Dragonfly   edizioni,   il   suo   primo   romanzo   dark   fantasy   intitolato   “Suppress   –   Legame letale”.

Allora, Matilde, come è stato il passaggio dalla piattaforma Wattpad al libro cartaceo, hai avuto le stesse soddisfazioni e riscontri in termini di consensi e recensioni ?

Il passaggio dalla piattaforma Wattpad al libro cartaceo potrei paragonarlo a un salto nel vuoto. Un sogno che si avvera equivale a non essere più un adolescente, ma a far parte del mondo degli adulti e, questo, comprende anche dei lati negativi e non solo positivi. 

È uno dei traguardi che si prefissa uno scrittore quello di pubblicare un libro, ma la vera sfida è il dopo, far conoscere la storia che si è scritta e farla entrare nel cuore della maggior parte dei lettori.

Wattpad per me è stato come l’inizio di tutto, un modo, non solo per farmi conoscere, per capire se effettivamente le mie storie potessero piacere e, con mio grande stupore, sono state lette da molti utenti e alcuni di essi hanno espresso un loro parere. Posso dire che la maggior parte delle persone ha apprezzato ciò che scrivo.

Quando mi è stato comunicato che avrei pubblicato il mio primo libro ero, e sono tutt’ora, felice di questo mio grande passo verso l’ignoto. Il libro è stato pubblicato circa un mese fa, quindi non ci sono stati tanti riscontri, ma in quelle poche recensioni, per il momento, è stato apprezzato e sono sicura che molte persone si appassioneranno alla storia.

Nasci come autrice di Romance per poi passare al genere Fantasy quasi Horror. Quale è stato lo stimolo che ti ha portato a questa scelta? E soprattutto torneresti a scrivere Romance?

Sono sempre stata attratta da tutto ciò che è correlato alla magia, sin da quando ero una bambina, quindi   lo   stimolo   di   scrivere   il   genere   Fantasy   era   già   radicato   in   me.  Però,   nonostante   molti pensano che io sia una persona fredda a causa del mio carattere introverso, ho sempre avuto una vena romantica. Non a caso, all’interno dei miei racconti, seppur dalle sfumature horror, ci sono scene intime sia a livello sessuale, sia a livello emotivo. Pensavo che il genere Romance fosse la mia strada, ma poi ho capito che non era esattamente ciò che volevo. Credo che la mia scelta sia ricaduta, successivamente, sulla scrittura del genere fantasy perché posso esprimermi in modo differente, posso dare spazio alla mia immaginazione e creare mondi mai visti prima.

Nei   Romance   si  tende   ad   essere   molto   limitati   per   la   questione   della   normalità,   ai   vincoli   della realtà, ma questo non significa che non scriverò mai più Romance. Posso già annunciare che ho in programma di scriverne uno.

Ci sono delle letture o autori significativi che hanno segnato il tuo percorso prima Romance e dopo Fantasy?

Ti dirò, ho letto tantissimi libri quando ero più piccola, adesso per motivi legati al lavoro non ho più tanto tempo da dedicare alla lettura, e credo che è stato un insieme di cose, non solo i romanzi. Però se dovessi indicare alcuni libri che mi hanno ispirato, questo si parla all’inizio del mio percorso di scrittura, sono: la saga di ShadowHunters di Cassandre Claire, “Harry Potter” di J.K Rowling, me ne vergogno un po’ ma effettivamente è stato così, la saga “After” di Anna Todd e la trilogia “Bad Boy” di Blair Holden.

Ovviamente   ho   letto   altri   libri   andando   avanti   con   gli   anni,   anche   diversi   classici.   Il   mio   libro preferito, attualmente, è: “C’era una volta un cuore spezzato” di Stephanie Garber. In “Suppress - Legame letale” racconti la storia di Kira, una ragazza fredda e distaccata. Chiunque si avvicini  a lei può rimanere  "bruciato"  dalla  sua schiettezza  e dal suo volgare linguaggio,  non certo degno di una signorina, ma la cosa che la fa più imbestialire è il fatto che non può riposare la notte da ormai due anni. Ogni volta che si addormenta lei è tormentata dalla visione di un’entita’ che potrebbe essere frutto di immaginazione. 

Ecco, mostri reali e mostri immaginari, cosa potrebbe spaventare di più?

A mio avviso, è una cosa prettamente soggettiva. Personalmente ho più paura dei mostri immaginari, ovviamente non sto parlando delle creature che la mente  può partorire,  ma di quello  che può fare un cervello  e molto spesso, se ci pensiamo,  i pensieri,  le idee, non vengono controllate  pienamente.  Le paranoie,  lo stress  e tutto ciò che può essere un pericolo può essere proiettato nella nostra testa. 

Quali sono i tuoi progetti per il 2024?

In primis, finire di scrivere il sequel di “Suppress – Legame Letale” e iniziare a scrivere un’altra storia che ho in programma; crescere a livello  lavorativo e  fare in modo che il mio libro possa essere apprezzato e amato da diversi lettori.

Chi volesse seguirti nei social può aggiungerti su .....

Instagram: dragon_ice2002 o recensioni_diying_ediyang

Facebook: Matilde Boglione Writer

Tik Tok: dragonice0202

LINK ACQUISTO LIBRO

Amazon:  https://www.amazon.it/Suppress-Legame-letale-Matilde-Boglione/dp/B0CP4B9KMG

Sito della Dragonfly edizioni:   https://www.dragonflyedizioni.com/prodotto/suppress-legame-letale-

di-matilde-boglione/

 

Post in evidenza

PENSIERO DEL GIORNO

EH GIÀ  I colori illuminano la vita . 🔥🔥🔥🔥🔥✅✅✅✅✅✅✅👏👏👏👏👏👏👏👌👌👌👌👌👌👌🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝