giovedì 28 marzo 2024

LE SAGRE DI GUSTO NEL WEEKEND DI PASQUA

ECCO DOVE E QUANDO

Il ponte di Pasqua ormai è arrivato, portando con sé molti appuntamenti di gusto e di tradizione. Oltre ai consueti eventi legati ai buoni sapori e ai prodotti del territorio, non mancano alcune occasioni per scoprire l’artigianato artistico e splendidi luoghi in cui stare all’aria aperta all’insegna della primavera. Ecco, dunque, alcune manifestazioni in calendario nel ponte di Pasqua e Pasquetta, da venerdì 29 marzo a lunedì 1° aprile.

FOIRE DE LA PÂQUERETTE, Courmayeur (Aosta) - Una ricca esposizione di prodotti d'artigianato tradizionale valdostano invade il centro di Courmayeur: l’appuntamento è nella sola giornata del Lunedì dell’Angelo, ma è un’occasione davvero speciale per ammirare il migliore artigianato artistico della Vallée, con espositori provenienti da tutta la regione, tra cui anche alcuni Big presenti abitualmente alla Fiera di Sant’Orso di Aosta. Si possono ammirare sculture e intaglio del legno, lavorazione in pietra ollare, ferro battuto, cuoio, oggetti per la casa e il giardino, giocattoli, lavorazioni in vimini, produzione in vetro e rame e altro ancora. Apre la manifestazione la Banda musicale Courmayeur-La Salle accompagnata dagli immancabili “Beuffons” , le maschere del locale carnevale, e dal gruppo folkloristico Les Badochys. Orari: dalle 10.00 alle 18.30. Informazioni: www.lovevda.it.

MESSER TULIPANO, Castello di Pralormo (Torino) – Prende il via sabato 30 marzo la 24esima edizione della manifestazione che, per un mese, anima di colori e profumi della primavera il parco storico del Castello di Pralormo: “Messer Tulipano!” mette in bella mostra 100.000 tulipani e narcisi in fioritura nel parco del Castello, in  bella mostra di sé in un piantamento rinnovato nelle varietà e nell’aspetto, ma rispettoso del progetto realizzato nel XIX secolo dall’architetto di corte Xavier Kurten, artefice di alcuni dei più importanti giardini delle residenze sabaude. Le aiuole sono progettate in forme diverse ma sempre senza alterare l’impianto storico e prospettico del parco. Nelle pertinenze sono allestite mostre ed esposizioni a tema; aree specifiche sono riservate al giardinaggio, alle eccellenze enogastronomiche del territorio e alle degustazioni, e allo shopping. Ci sono anche zone pic-nic e, nei negozi del paese, la possibilità di acquistare i prodotti delle cascine locali. Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 18.00 sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Informazioni: www.castellodipralormo.com. 

ROLLING TRUCK STREET FOOD, Porto Ceresio (Varese) – Il Rolling Truck Street Food, il viaggio itinerante all’insegna del gusto e della cultura gastronomica, prosegue la stagione 2024 nella cittadina lombarda di Porto Ceresio, nel lungo week end di Pasqua, da venerdì 29 marzo a lunedì 1° aprile, con quattro giorni all’insegna del gusto. Appuntamento nella location di Piazzale Pozzzi/Parcheggio Molo di Porto Ceresio, con ottimo cibo, buona musica e momenti di intrattenimento e spettacolo. Anima della festa sono i tanti food truck con mille sapori e profumi, provenienti dalla cucina tradizionale italiana e internazionale. Ci sono gli arrosticini abruzzesi, pane e panelle, mini-arancini, olive ascolane, e poi hamburgher, pulled pork, panzerotti, gnocco fritto, Pad Thai, Korean corn dog, ravioli al vapore e molto altro. Non mancano vini, cocktails e una selezione di ottime birre artigianali, la musica e i DJ set, nella splendida cornice offerta dalla vista del lago. Orario: venerdì dalle ore 18.00 alle ore 24.00; sabato, domenica e lunedì, dalle ore 11.00 alle ore 24.00. Informazioni: www.rollingtruckstreetfood.net. 

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GUSTO, Cattolica (Rimini) – Il lungomare di Cattolica si riempie di buoni sapori e profumi da venerdì 29 marzo a lunedì 1° aprile per un long week end in compagnia di prodotti e tradizioni gastronomiche di street food nazionali e internazionali, spettacoli e animazione, birra e il mare a fare da cornice. L’appuntamento è in piazza I Maggio tutte le sere a cena, sabato, domenica e lunedì anche a pranzo.  Per i bambini ci sono molte attività, gli spettacoli con gli artisti di strada, cabaret e trasformismo. La sera, Dj set e spettacoli di musica live. Ingresso gratuito. Informazioni: www.facebook.com .

LA PUGLIA CHE TI PIGLIA -100% PUGLIA, Rocca di Fontanellato (Parma) – L’evento itinerante di cucina pugliese fa tappa tra le mura medievali della Rocca di Fontanellato, alle porte di Parma, nel weekend di Pasqua, per scoprire tutto il gusto di una terra ricca di storia, tradizioni e cultura. Tre giorni, da sabato 30 marzo a lunedì 1° aprile, di full immersion in un’atmosfera suggestiva; con tanto di ulivi, trulli, e sontuose luminarie, tipiche delle feste pugliesi, nei quali vivere la magia della Puglia all’interno della Rocca cittadina. A disposizione il miglior cibo di strada e ottimi prodotti pugliesi dolci e salati, accompagnati dalle birre del territorio, per un vero viaggio del gusto pugliese. Ci sono le bancarelle di prodotti enogastronomici, artigianato e hobbisti, senza dimenticare le esibizioni degli artisti di strada, spettacoli di pizzica e serate di dj set. Ingresso gratuito. Orario: sabato e domenica dalle 11.00 alle 24.00; lunedì dalle 11.00 alle 22.30. Informazioni: www.facebook.com.

SAGRA E PALIO DELL’UOVO, Tredozio, Forlì – Tutti in lizza il giorno di Pasqua e il lunedì di Pasquetta, per rocambolesche ed esilaranti competizioni in cui l’uovo è protagonista indiscusso. Questa tradizionale sagra pasquale anima per due giorni il borgo sulle colline forlivesi, con disfide tra i rioni e buona cucina romagnola. Domenica 31 marzo nel pomeriggio sono in calendario il campionato delle sfogline, la gara dei mangiatori di uova sode e, alle ore 16.30, le gare femminili del 16° Palio dell’Uovo. A conclusione della giornata, non si può perdere l’AperiPalio. Il giorno successivo, Lunedì dell’Angelo, si svolge la sfilata allegorica dei quattro rioni (Borgo, Nuovo, Piazza, Casone) e, alle ore 15.30 la disputa del Palio dell’Uovo tra i rioni. Lunedì a pranzo l’appuntamento è allo stand gastronomico gestito della Pro Loco, per gustare il meglio della cucina locale. Informazioni: facebook.com/ProLocoTredozio

VOLTERRAGUSTO, Volterra  (Pisa) – Nelle giornate di Pasqua e Pasquetta la città etrusca celebra il tartufo bianco e un ricco paniere di eccellenze del territorio, tra cui vino, birra, olio, formaggio, salumi e cioccolato, proposti direttamente dai produttori in un evento itinerante tra gli scorci più suggestivi della cittadina. Sono in programma incontri ed eventi speciali, tra cui il pittoresco “Palio dei caci” che, come da tradizione, vede rotolare le forme di formaggio lungo il percorso cittadino in una sfida tra contrade. Ci sono poi le esibizioni del Gruppo storico sbandieratori e musici città di Volterra, in Piazza dei Priori, e la possibilità di partecipare a una battuta di ricerca accanto ai tartufai e ai loro cani con “Tutti a caccia di tartufo!”, con le spiegazioni e gli aneddoti legati all’attività di ricerca. E poi ancora musica, sbandieratori e molto altro ancora. Il programma degli eventi collaterali è sul sito di riferimento. Orari: sabato dalle 15.00 alle 20.00; domenica e lunedì dalle 10.00 alle 20.00. Informazioni: www.volterragusto.com.

FESTA DEL CINGHIALE E DEL TORTELLO, Vicchio di Mugello (Firenze) – Continua fino al 7 aprile, l’evento dedicato al sapore intenso del cinghiale, che si snoda lungo  sei week end consecutivi, da vivere immersi nella natura del Lago Viola, a Vicchio di Mugello, sulle colline toscane. Circondati dalla splendida cornice naturale del lago Viola, a pranzo (il sabato, la domenica e i festivi) e a cena, o negli stand gastronomici al coperto, i visitatori possono godersi i piatti classici della gastronomia locale, dai tortelli di patate rigorosamente fatti a mano, al peposo o al carrè di cinghiale, oppure squisite bistecche alla brace e molte altre specialità. Ci sono anche l’area giochi per i bambini, uno spazio merende e momenti di intratterranno. A disposizione un parcheggio con area gratuita per la sosta camper. https://www.facebook.com/festadeltortello.

 

 

Post in evidenza

“SENSAZIONI E SENTIMENTI”

IL LIBRO DI ROBERTO BARTOCCI Presentazione autobiografica "Mi chiamo Roberto Bartocci, sono nato il 15 gennaio del 2006 a Milano, in Lo...