giovedì 18 aprile 2024

CONCORSO ATAC 2024

REQUISITI PER PARTECIPARE

L'Atac, Azienda per la mobilità di Roma, cerca 400 autisti e autiste. Il bando per la selezione delle persone da assumere nel corso del 2024 è stato pubblicato sul sito ufficiale atac.roma.it, nella sezione “Lavora con noi”. Lo scopo è rafforzare l'organico anche in vista del Giubileo. Per presentare le domande per partecipare al concorso c'è tempo fino al 30 Aprile 2024.

Come diventare macchinista Atac? L'Azienda per la mobilità di Roma pubblica periodicamente i bandi per la selezione di personale. Nel caso dei macchinisti, i requisiti minimi richiesti sono: avere compiuto i 21 anni di età; ottima conoscenza della lingua italiana; patente di guida di categoria D; essere in possesso di CQC persone in corso di validità; diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media).

Come fare il controllore Atac? Di solito questo ruolo viene assegnato agli ex autisti di mezzi pubblici. I bandi di concorso sono pochi, così come i posti di lavoro. Bisogna tenere d'occhio il sito dell'Atac.

Quando si terrà il prossimo concorso Atac?   L'azienda per la mobilità della Capitale ha appena pubblicato un nuovo bando per cercare 400 conducenti da assumere entro il 2024. Con questa nuova call, nel biennio 2023-2024 Atac avrà assunto oltre mille autisti, tra donne e uomini, per accompagnare il rilancio del servizio di trasporto pubblico di Roma. I conducenti che verranno selezionati andranno a costituire il bacino dal quale l'azienda attingerà per le nuove assunzioni. Due i tipi di contratto che verranno somministrati: apprendistato professionalizzante e tempo determinato di 24 mesi.

Atac, sezione Lavora con noi: “Cerchiamo persone, non personale” In un comunicato pubblicato sul proprio sito, l'Atac fa sapere che la call per la selezione sarà accompagnata da una campagna informativa, il cui scopo sarà attrarre tutti i potenziali candidati, che non per forza devono essere residenti a Roma o in Lazio: il concorso è aperto ad aspiranti autisti dell'Azienda di mobilità della Capotale provenienti anche da oltre il territorio romano. “La campagna, con un forte slancio inclusivo, pone al centro valore e unicità della persona in quanto individuo”, si legge sul sito dell'Atac, “infatti colei o colui che conduce un mezzo ha la responsabilità dei passeggeri e, al contempo, quella di offrire il miglior servizio possibile, nell'ambito delle sue mansioni”. Da qui lo slogan: "Cerchiamo persone, non personale".

Concorso per autista Atac 2024: chi può partecipare e come I requisiti necessari per presentare la propria candidatura sono: avere compiuto i 21 anni, non avere superato i 55 anni, essere cittadini italiani oppure cittadini di un altro Stato dell'Unione Europea. Per i cittadini extra Ue il requisito richiesto è essere in possesso di regolare permesso di soggiorno. Tutti i candidati dovranno dimostrare un'ottima conoscenza dell'italiano, possedere il godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza, essere in possesso di patente di guida categoria D, di CQC Persone e della Carta di Qualificazione del Conducente. Nel caso che la patente sia scaduta, la stessa dovrà essere rinnovata entro la data di svolgimento della prova di guida, pena l'esclusione dalla selezione. Tra gli altri requisiti: avere conseguito almeno il diploma di scuola secondaria di primo grado, cioè la licenza media.

Assunzioni Atac 2023 e 2024: i requisiti che fanno punteggio Oltre ai requisiti richiesti per tutti, ve ne sono altri preferenziali che danno diritto a punti in più. Ecco quali sono e a quanti punti danno diritto: essere in possesso del diploma di scuola secondaria superiore di secondo grado (5 anni) o di un titolo di studio superiore dà diritto a 2 punti. Possedere la patente di guida della categoria E in corso di validità dà diritto a 3 punti. Il possesso dei requisiti preferenziali darà luogo all'attribuzione di un punteggio massimo complessivo di 5 punti, che però verrà aggiunto a quello ottenuto dal candidato nel corso della selezione solo qualora superi l'idoneità al colloquio.

Quando fare domanda -Le candidature per il concorso Atac 2024 dovranno arrivare entro e non oltre le ore 12 del 30 aprile 2024. L'Atac ha fatto sapere che una deroga a questa scadenza potrebbe essere possibile, ma invita gli aspiranti conducenti a rispettare la scadenza iniziale. 

Come fare domanda - Per candidarsi al concorso bisogna collegarsi alla piattaforma dedicata e registrarsi. Una volta effettuata la registrazione del proprio profilo e dopo avere effettuato l'accesso tramite apposite credenziali, bisogna aprire la sezione “candidatura” e compilare i campi previsti. Inoltre, bisogna allegare quanto richiesto. Le domande di partecipazione vanno firmate e allegate alla piattaforma tramite l'apposita sezione, ai sensi e per gli effetti del DPR 445/2000 in ordine alla formalizzazione delle dichiarazioni in essa contenute.

Il processo di candidatura può ritenersi correttamente concluso solo ed esclusivamente dopo la ricezione tramite e-mail della comunicazione di “Candidatura completata” e della relativa ricevuta, dentro la quale è riportato il Codice Candidato, cioè un numero preceduto dalla sigla COD, e il numero di protocollo, quest'ultimo corrispondente al numero della domanda di partecipazione. La mancata allegazione dei documenti richiesti e che attestano il possesso dei requisiti minimi comporterà l'esclusione definitiva dalla selezione. La mancata o parziale presentazione della documentazione attestante i requisiti preferenziali comporterà la non assegnazione, o la parziale non assegnazione, dei punteggi relativi ai requisiti preferenziali mancanti.

Quali documenti servono - Per candidarsi al concorso è necessario essere in possesso e allegare i seguenti documenti: un curriculum vitae sottoscritto e aggiornato alla data di presentazione della domanda di partecipazione. Il curriculum dovrà contenere tutte le informazioni utili a valutare il possesso dei requisiti minimi di partecipazione ed eventuali requisiti preferenziali. Il diploma di scuola secondaria di primo grado o titolo superiore. La patente D e CQC in corso di validità. 

Ai fini della valutazione degli eventuali requisiti preferenziali, i candidati dovranno allegare alla domanda di partecipazione il diploma di scuola secondaria di secondo grado e la patente di guida di categoria E in corso di validità.

E se si appartiene a una categoria protetta? Atac riserva 30 posti per candidati appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 18 L. 68/99 comma 2: orfani e coniugi superstiti di coloro che siano deceduti per causa di lavoro, di guerra o di servizio, ovvero in conseguenza dell'aggravarsi dell'invalidità riportata per tali cause, nonché coniugi e figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di guerra, di servizio e di lavoro e dei profughi italiani rimpatriati, il cui status è riconosciuto ai sensi della legge 26 dicembre 1981, n. 763. Per tali candidati è riservata una specifica graduatoria e saranno assunti fino a concorrenza della quota prevista. I candidati appartenenti alle categorie protette dovranno compilare lo specifico campo della domanda e saranno chiamati a produrre documentazione attestante l'appartenenza a tale categoria.

Concorso Atac 2024: come si svolge la selezione Tre le fasi previste per selezionare i conducenti da assumere: lo screening delle candidature, un test psico-attitudinale e un colloquio psico-attitudinale.

Nel corso dello screening delle candidature verranno valutate le domande e accertato il possesso dei requisiti minimi di ammissione richiesti, e poi anche di quelli preferenziali.

Qualora il numero dei candidati risultati idonei sia superiore a 600, si terrà un test psico-attitudinale pre-selettivo a cura di psicologi della Società Adecco Italia SpA.

Infine, il colloquio psico-attitudinale, che serve per valutare le capacità relazionali, l'autocontrollo, la gestione dello stress e l'orientamento al cliente dei futuri conducenti.

Chi non si presenterà al test verrà escluso dalla selezione. Dopo il superamento di tutte le fasi dell'iter selettivo, è prevista una visita medica per giudicare l'idoneità alla mansione. Solo in seguito a quest'ultima si potrà essere assunti. In ogni caso, varrà il punteggio ottenuto durante le fasi della selezione. In particolare, la graduatoria finale di merito sarà stilata sulla base del punteggio ottenuto al colloquio e rimarrà valida per due anni a partire dalla data di pubblicazione sul sito dell'Atac. In caso di parità di punteggio, avranno la precedenza i candidati con minore anzianità anagrafica.

La prova di guida - I candidati risultati idonei al colloquio verranno convocati a sostenere una prova di guida in un circuito appositamente predisposto. I nominativi dei candidati convocati alla prova saranno pubblicati sul sito di Atac S.p.A. Sarà ammessa una sola assenza alla prova di guida. Dunque, i candidati che risulteranno assenti alla prima convocazione verranno riconvocati una seconda volta. In caso di ulteriore assenza, saranno definitivamente esclusi dalla graduatoria. In caso di inidoneità alla prova di guida il candidato verrà definitivamente escluso dalla graduatoria finale di merito. 

Che contratti sono previsti - Le assunzioni in azienda avverranno secondo due modalità contrattuali: il contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi con articolazione oraria full time, cioè 39 h settimanali, e un contratto a tempo determinato di 24 mesi con articolazione oraria full time o part time verticale. Verrà data priorità ai candidati da inserire con contratto di apprendistato professionalizzante.

Quali concorsi usciranno nel 2024? Quest'anno si svolgeranno diversi concorsi per migliaia di posti di lavoro. Al momento si stanno svolgendo le selezioni per il personale docente delle scuole. Inoltre, sono stati banditi il concorso Ufficio del processo per 3.946 posti in tutta Italia, il concorso pubblico per 17 tenenti dell'Arma dei carabinieri, il concorso per 564 posti da funzionari presso l'Agenzia delle Dogane e il concorso per 50 funzionari informatici presso l'Agenzia delle Entrate. Inoltre, è stato pubblicato il bando per 1.887 allievi della polizia di stato. Anche i servizi segreti cercano personale: l'Intelligence italiana ha pubblicato il bando sul proprio sito.

 

Post in evidenza

SARÀ CREMONESE VS VENEZIA

SUPERATI CATANZARO E PALERMO  Gara senza storia finita 4-1. Match chiuso già nel primo tempo con i gol di Vazquez, Buonaiuto e Coda. Nella r...