martedì 16 aprile 2024

"LA BELLA STAGIONE"

RASSEGNA DI ARTI, LIBRI E COSTUME

(fonte Catanzaro Informa)

“La bella stagione”: si intitola così la prima edizione della rassegna di arti, libri e costume promossa per il periodo primaverile dall’amministrazione comunale. Il programma è stato approvato nell’ultima seduta della giunta presieduta dal sindaco Nicola Fiorita ed è stato realizzato su proposta condivisa degli assessori alla Cultura, Donatella Monteverdi, al Turismo, Antonio Borelli, e alla Pubblica istruzione, Nunzio Belcaro. Un cartellone che animerà Catanzaro, dalla fine di aprile fino a tutto il mese di maggio, mettendo insieme creatività, musica, tradizione e promozione del territorio per una serie di appuntamenti destinati a coinvolgere tutta la comunità.

In particolare, l’evento più corposo che segna un elemento di novità nella programmazione dell’amministrazione sarà “Maggio dell’arte” – dal 3 al 26 maggio – che vede specialmente i più giovani protagonisti di un fitto calendario di concerti aperti al pubblico, laboratori didattici e performance artistiche grazie alla collaborazione dell’Accademia di belle arti, del Conservatorio Tchaikovsky e del Liceo Artistico “G. De Nobili”. Tra le iniziative compartecipate e patrocinate dal Comune, rientrano “Primavera in Maschera” che il 27 e 28 aprile vedrà nuovamente sfilare in città le più belle maschere allegoriche italiane per un’iniziativa dagli importanti risvolti turistici; “Parco in fiore” dall’1 al 5 maggio che offrirà un tripudio di colori nella cornice del Parco della Biodiversità; il 4 e 5 maggio masterclass e concerto con il maestro Paolo Piana, ospite del Coro Polifonico Singing Cluster; dal 20 al 25 maggio l’annuale appuntamento con la fiera del libro Gutenberg e gli incontri con alcune delle personalità più illustri del mondo della cultura italiana; infine, il 25 maggio la chiusura con la terza edizione di “Giardini d’arte” che trasformerà lo spazio verde del quartiere San Leonardo in un laboratorio di restyling urbano.

“La bella stagione è lo slogan scelto per quello che vuole rappresentare un grande contenitore in cui far convivere le diverse espressioni, coinvolgendo la scuola e i poli di formazione artistica e musicale della nostra città”, affermano gli assessori Monteverdi, Borelli e Belcaro. “Il modo migliore di ritrovarsi e di trascorrere all’aperto alcuni momenti di aggregazione e di intrattenimento, all’insegna dei colori e dei profumi che la primavera ci regala. Dal centro storico a Lido, coinvolgendo anche i quartieri della città in una modalità che immaginiamo possa essere itinerante, anno dopo anno, e che quest’anno toccherà Sant’Elia e Santa Maria. Stimoli positivi che speriamo possano essere recepiti da tutti i cittadini che vorranno vivere questo nuovo percorso, tra iniziative sperimentali e altri appuntamenti che hanno alle spalle già altre edizioni di successo”.

 

Post in evidenza

PALLANUOTO: ORIZZONTE DI GLORIA

CATANIA QUINTO SCUDETTO DI FILA Battuto il Padova 14-12 in gara-3, per le siciliane è il 24° titolo. Miceli e la dedica al dirigente scompar...