mercoledì 26 giugno 2024

CROSS FIT A MADRID

PARTECIPERA' LA CATANZARESE ANNA PUDIA

(fonte Catanzaro Informa)

“Non è uno sport, ma uno stile di vita”. È così che Anna Pudia descrive la disciplina che le ha cambiato la vita e che nel 2018 l’ha vista aprire la sua prima struttura di CrossFit a Catanzaro, denominata “CF BOX 713”. Classe 1987, Anna Pudia si laurea a Bologna prima in Scienze motorie e poi completa gli studi con la laurea magistrale in management delle attività motorie e sportive. È durante gli studi che viene attratta dal crossfit e se ne innamora. Ancora poche erano le palestre-box presenti in tutta Italia, ma appena rientrata a Catanzaro, ha deciso di fare di quella passione un mestiere, dapprima come semplice istruttrice e poi come titolare di una palestra-box in via dei Conti Ruffo, 15/E.

Anna ama il crossfit perché le ha cambiato la vita in tutti i sensi: “Ho smesso di fumare e la disciplina acquisita mi permette di essere anche più razionale e stabile nella vita di tutti i giorni”. “La mia missione però – spiega – è quella di riuscire a cambiare la vita anche delle persone che si avvicinano a questo sport per trovare un equilibrio sia fisico che mentale. Trovo molta più soddisfazione a seguire persone che vogliono sentirsi meglio anche per riuscire a sollevare una cassa d’acqua che prima era un macigno o vedere persone che riescono a completare un intero circuito quando all’inizio avevano difficoltà a fare uno squat”.

“Il crossfit – dice Anna – non è uno sport aggressivo e duro, ma si adatta al soggetto che lo pratica ed io ogni giorno studio un metodo personalizzato per ogni cliente che si affida a noi. Questo sport aiuta a combattere i propri limiti, sia fisici che mentali, e a superarli. Lo scorso novembre ha creato un circuito donne denominato “Body Shape”, mirato ad un pubblico femminile che vuole definire e scolpire il proprio corpo, donandogli forma e tonicità. Un circuito di cardio training total body, mirato al dimagrimento ed al riequilibrio metabolico dell’organismo.

“Per quanto riguarda gli atleti, invece, questo sport – conclude Pudia – a livello agonistico richiede una preparazione a 360 gradi, perché sono diverse le discipline che possono capitare in gara e bisogna sempre aggiornarsi. Spero di dare il meglio a Madrid nelle gare, ma spero soprattutto di divertirmi”.

Tanti i risultati raggiunti si a livello nazionale che europeo: 1 Posto Ultimate Box League  Cat. Master 70 W/M (NAPOLI 2021); 2 Posto Southern Warriors  Cat. Elite W/M (MONOPOLI 2021); 1 Posto Qualificazioni Campionati Pesistica (2021); 1 Posto The Etruscan Battle  Cat. Elite W (VITERBO 2021);5 Posto Fallseries throwdown  Cat. Elite M/M/W (MILANO 2021); 1 Posto  Yonic Community Battle  Cat. Elite (CATANIA 2022); 2 Posto Ultimate box league  Cat. Elite M/W (NAPOLI 2022; 1 Posto Wod War For Mori Cat. Elite MM/FF (ALGHERO 2022); 1 Posto The Suicide Squad League  Cat. Elite MMM/FFF (MILANO 2022); 1 Posto Fall Series Throwdown  Cat. Master 35 (MILANO 2022); 1 Posto Roma Throwdown Cat. Elite M/M/F (ROMA 2023); 2 Posto Battledrome Cat. Team Master 110 (MILANO 2023); 2 Posto Bulls Games Cat. Team Master 110 (ROMA 2024).

Competizioni europee: 5 Posto French Throwdown Cat. Master 35 (FRANCIA 2023); 4 Posto Strenght in Depth Cat. Master 35 (INGHILTERRA 2023).

 

Post in evidenza

COPPA DAVIS

LE SCELTE DI VOLANDRI: C’È SINNER E PER LA PRIMA VOLTA VOLANDRI Si riparte a settembre con la fase a gironi, dove l'Italia affronterà in...