lunedì 1 luglio 2024

IL BACIO DELLA LUNA A MARTE

QUANDO AVVERRA' IL ROMANTICO EVENTO

 a cura di Alessia Malorgio (fonte Libero)

Di spettacoli celesti, il cosmo ce ne regala ogni giorno di nuovo, ma sono effettivamente pochi quelli in grado di catturare al massimo la nostra attenzione. Tra questi possiamo elencare un evento insolito e suggestivo che sembra uscito da una favola o da un mito greco: il bacio tra la Luna e il pianeta Marte. Si tratta di un magico incontro tra il nostro satellite naturale e il pianeta rosso, che promette di tingere il cielo di romanticismo. E – tra l’altro – non succederà solo per una sera ma, come nelle migliori storie d’amore, l’attrazione riporterà Luna e Marte ad avvicinarsi fra loro a pochi giorni di distanza dal primo evento.

Andiamo con ordine e partiamo dal principio. Stanotte, mentre la maggior parte di noi dormiva, il cielo si è animato con un incontro romantico. Alle quattro del mattino, la Luna ha iniziato il suo affascinante balletto cosmico. Prima ha sfiorato Marte, regalando ai pochi fortunati un primo romantico “bacio” celeste. Subito dopo, ha incontrato le Pleiadi, un gruppo di stelle che hanno aggiutno un tocco di scintillio all’incontro. Infine, la Luna ha salutato Giove, completando una notte di tre baci indimenticabili, tutti visibili a occhio nudo per chi ha avuto la pazienza e la curiosità di alzare lo sguardo.

Domani mattina, poco prima dell’alba del 2 luglio, la magia continua. Questa volta, la falce di Luna, ormai passata oltre Marte, brillerà vicina all’ammasso stellare delle Pleiadi, nella costellazione del Toro. Sarà un’occasione perfetta per osservare in che modo il nostro satellite naturale interagisce con le stelle circostanti, creando un quadro celeste di rara bellezza. L’immagine di una falce di Luna che si staglia contro il firmamento, con Marte e le Pleiadi a fare da cornice, sarà uno spettacolo che rimarrà impresso nella memoria di chiunque abbia la fortuna di osservarlo. Prima che il Sole sorga all’alba del 3 luglio, il nostro satellite, diventato ancora più sottile, offrirà un ultimo spettacolo. Questa volta, si troverà sull’orizzonte a Est-Nord-Est, in congiunzione con Giove, sempre nella costellazione del Toro. Sarà un gran finale perfetto per questa serie di incontri celesti, chiudendo con un bacio che promette di essere altrettanto affascinante quanto i precedenti.

Bacio tra Luna e Marte: le energie in gioco e le vibrazioni celeste. Cosa accade

La Luna rappresenta tradizionalmente l’intuizione, le emozioni, e il mondo interiore. È un corpo celeste che influenza i ritmi naturali della Terra, come le maree, e simboleggia il ciclo della vita, la fertilità e il cambiamento. Quando la Luna si avvicina a Marte, porta con sé queste energie emotive e intuitive, creando una connessione con il nostro lato più sensibile e ricettivo.

Marte, d’altra parte, è il pianeta della passione, della forza e dell’azione. È associato al coraggio, alla determinazione e alla capacità di perseguire i propri obiettivi con tenacia. Marte incarna l’energia dinamica e l’impulso a combattere per ciò che si desidera.

Per questo motivo, il “bacio” tra la Luna e Marte può essere visto come un simbolo potente e ricco di significati, che va oltre la semplice bellezza visiva dell’evento astronomico. Questo incontro celeste non può che evocare riflessioni sulla connessione tra emozioni, energia e azione, offrendo una lente attraverso cui possiamo comprendere le forze cosmiche che ci influenzano.

Quando la Luna e Marte si “baciano” nel cielo, c’è un’interazione simbolica tra le energie emozionali e quelle attive. Questo evento diventa un vero e proprio invito a bilanciare il nostro mondo interiore con le nostre azioni esterne. Il bacio tra la Luna e Marte rappresenta pertanto un momento in cui l’intuizione e la sensibilità possono guidare la nostra forza e determinazione, creando un’armonia tra sentimento e azione.

La leggenda del “Bacio Celeste” tra Marte e la Luna

Tanta magia nell’evento del “bacio” tra Marte e la Luna si può spiegare anche in una leggenda che prende a piene mani dalla mitologia greca, come da quella di altri popoli. Si tratta di una fiaba, un racconto che ci svela qualcosa di più su questo magico momento. In un tempo molto lontano, quando il cielo e la Terra erano ancora giovani, esisteva un regno celeste governato da divinità eterne. Tra queste, la Luna e Marte erano due figure particolarmente affascinanti. La Luna, chiamata Selene, era una dea luminosa e gentile, che ogni notte illuminava il mondo con la sua luce argentata. Marte, noto come Ares, era un dio coraggioso e impetuoso, simbolo di forza e determinazione. Selene e Ares vivevano vite separate, ognuno con il proprio ruolo nel vasto regno celeste. Tuttavia, nel profondo dei loro cuori, c’era un desiderio inespresso di conoscersi meglio. Si erano visti più volte e sapevano di piacersi a vicenda: Selene, dalla sua posizione nel cielo notturno, ammirava la forza e la passione di Ares, mentre Marte, dal suo posto tra le stelle, restava affascinato dalla grazia e dalla bellezza eterea di Selene. Un giorno, gli dei decisero di organizzare un grande banchetto celeste. Durante la festa, Selene si avvicinò timidamente ad Ares, e i due iniziarono a parlare. Le loro conversazioni si trasformarono rapidamente in una connessione profonda, fatta di ammirazione e rispetto reciproco. Col passare del tempo, la loro intesa si trasformò in un amore intenso, un sentimento così forte che neanche le distanze cosmiche potevano separare. Ma entrambi dovevano tornare al proprio posto, nel cielo.

Per questo motivo, gli dei, notando la profonda affinità tra Selene e Ares, decisero di creare un evento speciale per celebrare il loro amore. Così nacque la “congiunzione celeste”, ovvero il “Bacio della Luna a Marte”. Durante questo evento, Selene e Ares avrebbero potuto avvicinarsi così tanto da sembrare sfiorarsi, come in un bacio appassionato, sotto gli occhi meravigliati degli abitanti della Terra. Ogni volta che la congiunzione si verifica, la leggenda racconta che Selene e Ares rinnovano il loro amore eterno, unendo i loro spiriti in un bacio celeste. Questo spettacolo è un simbolo di amore puro e incondizionato, che supera ogni barriera e distanza. Gli uomini e le donne che alzano gli occhi al cielo durante questa notte speciale possono sentire il potere dell’amore eterno che lega Selene e Ares, e vengono ispirati a trovare e coltivare un amore altrettanto profondo nella loro vita.

 

Post in evidenza

EUROPEI UNDER 19

SPAGNA BATTE ITALIA AI SUPPLEMENTARI  Triplice fischio al 120’. La Spagna vola in finale: decide Fortuny.