martedì 30 marzo 2021

LINDSEY VONN

LA CAMPIONESSA DI SCI CONTRO IL BODY SHAMING

In bikini giallo durante un viaggio in Messico, Lindsey Vonn mostra le sue curve perfette e scrive: "Potete giudicarmi se volete. Ma ho lavorato sodo in palestra e mi sono presa cura di me ... quindi posterò alcune foto in bikini perché sono orgogliosa di me stessa". L'ex regina delle nevi americana si prende la rivincita contro gli hater, che, qualche mese fa, proprio dopo aver postato uno scatto in costume, avevano criticato il suo fisico "troppo massiccio e muscoloso" sottolineando inestetismi e cellulite. Una battaglia, quella con la propria immagine, che l'ex campionessa di sci ha combattuto per anni, ma che si è lasciata finalmente alle spalle: "Non sono una taglia zero e per me va bene", aveva scritto postando lo scorso anno alcune foto sempre in bikini: "Una cosa che posso assicurare a tutti voi è che non ho mai modificato le mie foto con Photoshop e ne sono orgogliosa. Non ho mai subito alcun tipo di chirurgia plastica. Niente Botox, niente filler, niente mini interventi chirurgici. Letteralmente niente. Sono 100% naturale e 100% Lindsey". 

Da quando ha chiuso con la neve poi, nel febbraio 2019, Lindsey non ha mai smesso di allenarsi e di sottoporsi a intensi workout, non per corrispondere ad uno standard prefissato di bellezza però, bensì per se stessa, come ha più volte specificato, mostrando sui social le sue sessioni di allenamento. L'ex sciatrice ha anche ammesso di essere stata molto ferita dai commenti spietati degli hater ma di non aver voluto cedere al body shaming, tutt'altro: "Ricordo sempre come il mio corpo mi ha aiutato a realizzare cose incredibili nella mia vita e sono orgoglioso di quanto sono forte". E ha poi aggiunto: "Non mi alleno più per il mio sport, mi sto allenando per essere in forma e stare bene con me stessa".

 

Post in evidenza

SIMEONE

IL CHOLITO Simeone il cholito primo marcatore scaligero della storia a firmare un poker di segnature