mercoledì 31 marzo 2021

LA RICORRENZA

MUORE ISAAC NEWTON

Oggi, 294 anni fa, moriva ottantaquattrenne a Londra il fisico e alchimista Isaac Newton, scopritore della gravitazione universale e formulatore dei principali principi del moto. (Data convertita dal 20 marzo 1727 del calendario giuliano).

INAUGURATA LA TORRE EIFFEL

Oggi, 132 anni fa, a Parigi veniva inaugurata la torre Eiffel. Costruita da Alexandre-Gustave Eiffel che avrebbe celebrato i risultati d’ingegneria in occasione dell'Esposizione Universale dell’anno. Con oltre 300 metri di altezza è la costruzione più alta al mondo.

FONDATA LA ABARTH

Oggi, 72 anni fa, a Torino il meranese adottivo Carlo Abarth fondava la Abarth & C., un'azienda automobilistica specializzata nella preparazione e trasformazione di vetture, soprattutto Fiat.

MUORE BRANDON LEE

Oggi, 28 anni fa, durante le riprese del film "Il corvo" a Wilmington l'attore protagonista Brandon Lee di 28 anni veniva ucciso accidentalmente. Nell'arma con cui gli venne sparato al cuore era rimasto un frammento del colpo a salve esploso in precedenza. Morì dopo lunghi e vani tentativi di rianimazione.

MARTINA HINGIS NUMERO UNO DEL TENNIS

Oggi, 24 anni fa, la tennista svizzera Martina Hingis passava al primo posto della classifica mondiale WTA diventando, a sedici anni e mezzo, la più giovane donna a conquistare il primato.

DEBUTTA AL CINEMA "MATRIX"

Oggi, 22 anni fa, arrivava nelle sale cinematografiche statunitensi il film "Matrix" di Larry ed Andy Wachowski con Keanu Reeves, Laurence Fishburne e Carrie Anne Moss. Con innovative tecniche di ripresa che lo renderanno pluricitato in altre opere sarebbe stato uno dei maggiori successi dell'epoca, vincendo quattro Oscar.

CAROLINA KOSTNER MONDIALE DI PATTINAGGIO

Oggi, anni fa, per la prima volta un'italiana vinceva il titolo di campionessa del mondo di pattinaggio: fu la gardenese Carolina Kostner che chiudeva vittoriosa con un punteggio di 189,94 il mondiali di pattinaggio di figura di Nizza.

Post in evidenza

NO GREEN PASS

PROTESTE E CORTEI SENZA SOSTA. TUTTA COLPA DELLO STATO Ormai la gente non ce la fa piu' con questa assurda norma che prevede il lasciapa...