lunedì 22 marzo 2021

RACCONIGI (PIEMONTE)

NASCE L'EUROPA DELLE ERBE OFFICINALI

Le erbe officinali, i loro profumi, le loro proprietà, il loro sapore sono al centro di un progetto di valorizzazione europea chiamato MAPPAE, che ha creato itinerari turistici sulla rotta delle erbe officinali in Francia, Italia, Malta, Croazia, Bosnia-Erzegovina e Cipro. Se ne è discusso in streaming  nei giorni scorsi al castello di Racconigi in provincia di Cuneo. Operatori e turisti potranno personalizzare il proprio itinerario sul sito o sull’app, partendo da una destinazione, ma anche scegliendo, tra decine di erbe aromatiche, quella che si vuole scoprire, percorrendo itinerari legati alle erbe, ma mediante tour nazionali.

Piemonte - Con la sua squisita cucina, i paesaggi mozzafiato e il ricco patrimonio storico e culturale, la regione del Piemonte settentrionale è anche una destinazione straordinaria per gli amanti della natura e delle piante. 30 piante aromatiche sono coltivate da 140 aziende su oltre 600 ettari di terreno, che costituiscono un ricco potenziale sulla produzione di piante officinali, aromatiche e profumate. I visitatori potranno godere di un viaggio storico, culturale e rilassante, alla scoperta della ricchezza della flora e della fauna e della storia dell'uso delle piante fin dall'antichità.

Francia - Nel cuore della Provenza rurale, la sua spettacolare campagna, i suoi affascinanti villaggi arroccati in cima a una collina e i suoi incredibili paesaggi di campi di lavanda, frutteti e uliveti caratterizzano la regione del Luberon. Il Parco Naturale Regionale del Luberon, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, è una riserva naturale di 120.000 ettari, che comprende aspre montagne calcaree, dolci colline, boschi rigogliosi e valli verdeggianti. In questo itinerario i visitatori potranno godere di un viaggio aromatico, profumato e mozzafiato nel cuore della Provenza, alla scoperta delle erbe della Provenza e dello stile di vita rilassante e salutare del sud della Francia.

Croazia - L'isola di Cherso è la più grande isola croata, situata tra la penisola istriana e la terraferma croata, circondata dalla catena montuosa del Velebit. Grazie alla sua posizione, all'incrocio tra clima continentale e mediterraneo, è un luogo ideale per la fioritura di piante aromatiche ed erbe. È particolarmente evidente a maggio e giugno quando fioriscono i campi di salvia dalmata (Salvia officinalis) di Cherso e Lussino.Spesso chiamata "L'isola profumata" dai visitatori, quest'isola è particolarmente apprezzata dagli amanti della natura ma anche dagli scienziati.

Parco naturale di Blidinje - Il Parco Naturale di Blidinje è una delle aree naturali più belle della Bosnia ed Erzegovina e si trova a solo un'ora e mezza dalla costa adriatica. Ha una superficie di 358 km 2, distribuita ai piedi dei monti Vran e Cvrsnica. Le sue caratteristiche geomorfologiche uniche, una grande diversità di flora e fauna locali e una bellissima natura incontaminata, lo rendono un luogo di fuga perfetto per tutti coloro che cercano di sfuggire allo stress della vita quotidiana. Offre ai visitatori che cercano un posto per rilassarsi all'aria fresca di montagna, la possibilità di conoscere le complessità della storia locale e l'eredità culturale - Un vero paradiso per i veri amanti della natura.

Per maggiori informazioni: www.mappae.eu 

 

Post in evidenza

PRE E POST WORKOUT

COSA MANGIARE a cura di Lorena Bertoncini (Pagina Instagram @lo_ri_th_) Le persone che mi conoscono sanno l importanza che dó all’allenament...