lunedì 15 marzo 2021

VELA COPPA AMERICA

PRIMA IL KO POI LA CLAMOROSA BEFFA: LUNA ROSSA CHE RABBIA!

di Gian Luca Pasini

Adesso è molto più dura. In un'altra giornata gonfia di emozioni, ma povera di vento, Team New Zealand perde due partenze, ma incassa due punti che la portano 5-3 nella serie. Clamorosa la seconda regata, quando Luna Rossa si trovava con un vantaggio assurdo e caduta in acqua non è più riuscita a decollare. Inutile il grande vantaggio accumulato dagli italiani. Quando Luna Rossa torna a volare è ormai troppo tardi. Così domani per Team New Zealand potrebbe essere il giorno della consacrazione e della seconda difesa vincente. I Kiwi sono a due sole vittorie dal trionfo.

PRIMA REGATA—Ci sono oltre 12 nodi sul campo di regata e per la prima prova della giornata numero 5, in programma la regata 7 e 8. Luna Rossa entra da sinistra e cerca di conquistare una posizione dominante. Entrambe le barche sono in anticipo rispetto al cronometro sulla linea. Luna Rossa scende dall’alto del box di partenza riesce a mettersi a destra della barca neozelandese. Le barche superano la linea quasi all’unisono ma per Luna Rossa c’è una posizione dominante, Peter Burling chiede una penalità per la barca italiani, ma senza possibilità di essere ascoltato dagli arbitri. Spithill prende il comando e tiene i Kiwi dietro, che hanno in queste condizioni una velocità superiore alla barca italiana. Per due lati Luna Rossa difende il vantaggio, ma a metà della seconda bolina (un salto divento?) i neozelandesi riescono a chiudere lo svantaggio e vanno a prendersi il comando delle operazioni. In ritardo di 10” al cancello numero 2, a quello successivo sono in vantaggio di 19”. Un guadagno sostanziale, mentre diventa manifesto a tutti che in queste condizioni la barca neozelandese è più veloce. Da quel momento in avanti è un monologo neozelandese che si portano in vantaggio nella serie chiudendo con 58 secondi di vantaggio.

SECONDA PROVA—   Luna Rossa non si deconcentra e pensa alla seconda regata mentre il vento inizia a calare sul campo di regata. Spithill vince anche la seconda entrando da destra nel campo di regata. Le due barche superano la linea quasi nello stesso istante, ma la barca neozelandese si trova nei rifiuti di quella italiana. Burling è costretto a virare subito e Luna Rossa allunga. Le barche sono ai due lati opposti del campo di regata: ma Luna Rossa al primo incrocio ha ancora la prua davanti a quella neozelandese. Al primo cancello Luna Rossa ha 16” di vantaggio, ma a metà della prima poppa, dopo una strambata Te Rehutai non si rialza dai foil e per interminabili secondi figura come l’albatro a terra. Annaspa e non riesce a ripartire mentre Luna Rossa vola verso la boa successiva. Il vantaggio arriva fino a 4 minuti abbondanti. Ma alla fine del lato è una Rossa che finisce in acqua e non riesce più a decollare. I Kiwi si avvicinano. Il calo del vento comporta che il percorso venga accorciato, ma Luna Rossa non decolla, mentre i kiwi arrivano. Penalità per gli italiani mentre Team New Zealand vola e supera Luna Rossa che galleggia senza riuscire più a decollare. Quando riprende è troppo tardi e Team New Zealand festeggia ancora. Si torna in acqua nella notte tra lunedì e martedì alle 4 (vince chi arriva prima a 7 regate vinte).

 

Post in evidenza

PENSIERO DEL GIORNO

EH GIÀ  👏👏👏👏👏👏👏💯💯💯💯💯💯💯✅✅✅✅✅✅✅