venerdì 30 aprile 2021

INTERVISTA A VALENTINO ROSSI

I SEGRETI DI UN CAMPIONE ETERNO

di Angelica Cardoni (fonte Gazzetta dello Sport)

Un Campione con la C maiuscola, che ha dato tanto al motociclismo e che ha ricevuto altrettanto. Valentino Rossi, 42 anni, continua ad essere il protagonista della pista da 26 stagioni. È l’unico pilota della storia campione del mondo (per 9 volte) in quattro classi differenti. “Ora corro contro il tempo” , ha dichiarato giorni fa alla Gazzetta dello Sport. E intanto, il suo team, il VR46 sarà in MotoGP dalla prossima stagione con uno sponsor arabo. Una notizia che accresce anche il ruolo di Rossi come imprenditore. La sua è una storia di talento, bravura ma anche di meticolosa preparazione. In tutto. Nelle gare, negli allenamenti e a tavola. Quali sono i segreti dell’intramontabile Dottore?

ALLENAMENTO - È stato il dottor Michele Zasa (della Clinica Mobile della MotoGP) a raccontare, in passato, parte dell’allenamento svolto da Valentino Rossi quando non è in pista. Agilità, flessibilità, resistenza muscolare e non solo, sono le caratteristiche richieste da una attività come il motociclismo. “Il suo è uno sport che necessita di una preparazione atletica alla base equilibrata: stretching, elasticità ed esplosività muscolare sono fondamentali. Visto che in gara per 45’ il cuore è sottoposto a un battito elevato, serve una base fortemente aerobica: tanti piloti preferiscono la corsa, Valentino è uno di questi”. Il padre Graziano, tempo fa, aveva aggiunto a ‘Il Resto del Carlino: “Va in palestra tutti i giorni con sedute che lo impegnano per qualche ora”.

IL RANCH E NON SOLO - Valentino Rossi, inoltre, si prepara e si diverte nel suo circuito privato: il ranch di Tavullia. Una pista sterrata, il regno del Dottore, dove sin da giovanissimo si è allenato in fuoristrada. Ma non ama soltanto l’adrenalina delle due ruote. Valentino è un amante della neve e sfreccia anche sullo snowboard! Alcuni scatti del suo profilo Instagram lo testimoniano. Tuta, mascherina, in compagnia della sua Francesca Sofia Novello, a Madonna di Campiglio per godere dell’alta quota. E poi, ama anche il mare e i tuffi in acqua. Magari dal suo super yacht…

DIETA - “Fondamentalmente non faccio niente di speciale, cerco di non mangiare schifezze. Cerco di seguire una dieta sana e basta”, ha dichiarato in passato il pilota sulle sue abitudini alimentari.

E poi ha aggiunto: “Semplicemente sono fortunato, il mio fisico è questo e non devo fare alcuna dieta speciale. Posso mangiare un bel po’ e tutto quello che mi piace. Anche se negli ultimi anni insieme ai ragazzi dell’Academy abbiamo trattato questo argomento più da vicino, lavorando con un nutrizionista che si è occupato di tutti noi”.

IL MENU - Dopo la colazione salata a base di uova saltate in padella, a pranzo Rossi sceglierebbe tortiglioni o pasta con tonno e piselli, conditi con olio e formaggio e un secondo a base di carne. La sera, invece, Valentino preferirebbe secondi di carne (magari alla brace) con orari non troppo rigidi. Adora il gelato e da buon romagnolo la piada con prosciutto crudo e formaggio. L’abitudine genuina che non ha mai abbandonato? La pasta col pane!

BENESSERE - Ma non è tutto. Anche il riposo fa parte dell’allenamento. E a tal proposito, il Dottore sarebbe un gran dormiglione. Il papà in passato ha dichiarato: “Per lui la mattina non esiste”. Lo ha confessato lui stesso, quando non corre ama alzarsi molto tardi. Il rischio? Arrivare in ritardo agli appuntamenti…

 

Post in evidenza

NO GREEN PASS

PROTESTE E CORTEI SENZA SOSTA. TUTTA COLPA DELLO STATO Ormai la gente non ce la fa piu' con questa assurda norma che prevede il lasciapa...