domenica 19 settembre 2021

LUTTO CALCIO INGLESE

E' MORTO JIMMY GREAVES

Si è spento, all'età di 81 anni, Jimmy Greaves, uno dei più grandi attaccanti inglesi di sempre, miglior marcatore nella storia della First Division (prima che diventasse Premier League) e vincitore della Coppa del Mondo del 1966. "Siamo estremamente rattristati nell'apprendere della scomparsa del grande Jimmy Greaves, non solo il capocannoniere del Tottenham Hotspur, ma il miglior tiratore che questo Paese abbia mai visto - recita la dichiarazione del club londinese -. Jimmy è morto a casa nelle prime ore di questa domenica mattina".

CARRIERA—Considerato come uno dei migliori marcatori della sua generazione, Greaves si è fatto un nome al Chelsea, segnando 132 gol in 169 partite tra il 1957-1961. Poi il trasferimento in Italia, al Milan, dove è rimasto per un breve periodo (9 reti in sole 10 gare). Causa incompatibilità con Nereo Rocco, se ne torna in Inghilterra anzitempo. Il meglio lo mostra al Tottenham: 266 gol in 379 presenze, migliore marcatore di tutti i tempi degli Spurs e membro della storica squadra che nel '63 vinse la Coppa delle Coppe (primo trofeo europeo vinto da un club inglese).

NAZIONALE—Con la Nazionale Greaves ha segnato 44 gol (6 triplette) in 57 presenze. Alla Coppa del Mondo del 1966 ha giocato in tutte e tre le partite del girone, ma si è infortunato nell'ultima di queste, contro la Francia, e ha perso il suo posto in favore di Geoff Hurst, decisivo nella finale contro la Germania Ovest. Comunque è anche lui un campione del mondo. Greaves è il quarto capocannoniere di tutti i tempi della Nazionale inglese, dietro Gary Lineker, Bobby Charlton e Wayne Rooney.

DECLINO—Nella sua vita Greaves ha lottato con l'alcolismo e ha combattuto per anni la sua dipendenza. Nel 2003 ha detto al Guardian: “Ho perso completamente gli anni '70. Mi sono passati accanto. Sono stato ubriaco dal 1972 al 1977. Mi sono svegliato una mattina e ho capito che era un mondo diverso. Ci ho vissuto dentro, ma non ne ero consapevole". Dopo un periodo al West Ham United, Greaves si è ritirato dal calcio nel 1980 e si è reinventato opinionista televisivo ed editorialista. Nel 2009, dopo una lunga campagna dei fan, gli è stata consegnata la medaglia da vincitore della Coppa del Mondo, che non aveva avuto, salvo poi rivenderla nel 2014. Nel maggio 2015, Greaves ha subito un grave ictus che lo ha lasciato su una sedia a rotelle e ha rivelato nel febbraio successivo che i medici gli avevano detto che non sarebbe mai più stato in grado di camminare.

 

Post in evidenza

AUGURI A

ROBERTO BENIGNI Oggi, 27 ottobre, è il compleanno di Roberto Benigni. L'attore e regista festeggia i suoi 69 anni in un 2021 che per lui...