mercoledì 10 novembre 2021

EUROPEI JUDO UNDER 23

ITALIA A FORZA SEI

di Enzo De Denaro (fonte Gazzetta dello Sport)

La grande tradizione dell’Italia Under 23 si è consolidata anche a Budapest, dove al termine dei Campionati Europei (297 atleti di 38 Nazioni) ha portato un altro risultato superlativo con le medaglie d’oro di Martina Esposito e Gennaro Pirelli, quelle d’argento di Biagio D’Angelo e Irene Pedrotti e le due di bronzo con Martina Castagnola e Giacomo Gamba. Profetiche le parole del capitano degli azzurri Gennaro Pirelli, che alla vigilia disse: "Ci sosterremo uno con l’altro come sappiamo fare per dare il massimo… e anche di più! Per il resto ci penserà il tatami a decidere. Noi siamo pronti!". Detto fatto! Con lo stesso Pirelli protagonista di una gara incredibile nei 90 kg, con Martina Esposito ed Irene Pedrotti rivali per 4 minuti nella finale tutta azzurra nei 70 kg, e poi Biagio D’Angelo secondo nei 60 kg, Martina Castagnola terza nei 52 kg e Giacomo Gamba, bronzo negli 81 kg. È stata un’emozione continua, ‘arrotondata’ con il quinto posto di Erica Simonetti nei +78 kg e dai settimi di Alessandro Aramu nei 60 kg e Silvia Pellitteri nei 57 kg.

 

Post in evidenza

SI FA PER RIDERE….

….MA NON TROPPO 🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️