lunedì 20 dicembre 2021

VIVERE O ESISTERE?

A VOI LA SCELTA 

"La maggior parte dell’umanità è predisposta alla sottomissione. Gente inconsapevole, gestita completamente. 

Chi ha capito, ha capito, non ha bisogno di consigli. 

Chi non ha capito, non capirà mai. Io non biasimo queste persone perché loro sono strutturati per esistere  e basta. 

Cosa vuol dire esistere  e basta?

Mangiare, bere, respirare, partorire, lavorare, guardare la televisione, mangiare la pizza il sabato sera, andare a vedere la partita. Il loro mondo finisce lì. Non sono in grado di percepire altro. 

C’è invece un piccolissimo gruppo di esseri umani che sono “difetti di fabbricazione”: sono sfuggiti al controllo qualità della linea di produzione. Sono pochi, sono eretici, sono guerrieri." 


 

Post in evidenza

IL LIBRO

IL PESO DELLA VERGOGNA In soli tre mesi Annabella è rimasta completamente orfana, perdendo prima i genitori, in un incidente stradale, e poi...