mercoledì 12 gennaio 2022

BABY SNOW PARK

I PIU' BELLI DELLE ALPI

La neve per i bambini è un’attrazione quasi magica: i piccolissimi se ne appropriano con secchiello e paletta, come se fosse sabbia, poi, appena conquistata sicurezza sulle gambe, la trasformano in un elemento formidabile di gioco sul quale scivolare, arrampicarsi, rotolarsi senza limiti. Ecco allora i baby snow park più belli delle Alpi, dove portare i piccoli a giocare in piena libertà o anche per proporre loro il primo incontro con gli sci, in modo sicuro e giocoso. Ogni località montana ne ha almeno uno: di solito si paga un ingresso che consente l’utilizzo di tutte le strutture, oppure viene chiesto un noleggio di alcune attrezzature, come canotti gonfiabili, slittini e mini quad.

PIEMONTE – Limone Piemonte, in provincia di Cuneo, offre un bellissimo baby snow park, il KinderPark Riserva Bianca, con giochi per tutte le età, animazione, un tapis roulant per le risalite e la possibilità di fare le prime mosse sugli sci utilizzando le baby piste. Sempre in Piemonte, Sestriere ha un bel parco giochi dedicato ai bambini, con gonfiabili e pista da bob (si trova accanto alla partenza degli impianti di risalita accanto alla seggiovia Citroc). Bardonecchia offre svariate opportunità per il baby sci e un simpatico parco giochi per i bambini che ancora non si cimentano in pista, in funzione presso il Villaggio Campo Smith con un tapis roulant che serve la pista di snow tubing e la pista sci principianti. L’area è dotata di illuminazione artificiale per giocare sulla neve fino a sera.

VALLE D’AOSTA – Qui lo sci la fa da padrone e tutte le località hanno un occhio di riguardo per i bambini e le loro famiglie. A Courmayeur, ad esempio, c’è il Fun Park Dolonne, a circa 1 km dal centro, ma ben collegato con i mezzi pubblici: offre tre tapis roulant, pista tubing e pista bob per discese sulla neve, area giochi per i più piccoli con gonfiabili, tappeti elastici, giostrine e scivoli. Un bellissimo baby snow park si trova anche a Pila: il Funpark Pila è collocato dietro alla stazione di arrivo della telecabina Aosta-Pila, con giochi adatto sia ai piccolini sia ai bambini più grandicelli: ci sono il tapis roulant per la risalita che serve due piste distinte, una dedicata a bob e slittini e l’altra per lo snow tubing. Oltre ai classici gommoni ci sono cavalcabili colorati e tanti giochi. In Valtournanche ci sono belle strutture baby a Torgnon e, naturalmente, a Cervinia (vicino alla pista di pattinaggio c’è il Kid Zone Fun Park), e in Val d’Ayas, in località Brusson. 

LOMBARDIA – A Passo Tonale c’è una bella area di gioco, il Parco Fantaski, con attività di mini sci e di giochi sulla neve con gonfiabili, pista di snow tubing con gommoni r tante opportunità di gioco all’aria aperta. Il parco offre anche un programma di animazione con la possibilità di usufruire del servizio baby sitting presso lo chalet riscaldato.  Livigno propone il Kinder Club e Parco Giochi Lupigno, che prende nome dalla simpatica mascotte Lupigno, il lupo sciatore, con percorsi d'avventura, pista di tubing, circuito di gara, gonfiabili e gommoni. C'è anche un servizio di baby sitting per dare qualche ora di libertà ai genitori. A Bormio, l'appuntamento è al Gormiti Park, adiacente alla partenza della cabinovia Bormio-Bormio 2000, un campo scuola divertente e colorato, perfetto per scivolare e giocare, ma anche per muovere i primi passi sugli sci.

TRENTINO-ALTO ADIGE – Qui la scelta è davvero immensa. Ogni località è perfettamente attrezzata e pronta ad accogliere i piccoli e ad accompagnarli nei loro primi approcci sulla neve. Ricordiamo, per fare solo qualche esempio, il Fun Park di Fai della Raganella, per giocare sulla neve senza sciare, ad esempio rotolando dentro una snow ball, una grande palla di plastica, oppure scivolando sui bob o provando i mini quad elettrici, o ancora giocando nel villaggio dei mini-igloo. A San Martino di Castrozza è da provare L’Alpe delle Marmotte, situata sull’Alpe Tognola, nel meraviglioso scenario delle Pale di San Martino.  Giochi per tutti al Brunoland di Obereggen, in Val d’Ega, con giochi e mini sci, oppure presso la stazione a monte della funivia Croda Rossa, nel comprensorio sciistico delle Tre Cime di Lavaredo, dove si gioca tra i pupazzi di neve giganti, bianchi e dall’aspetto sorridente e gentile. Qui i più fortunati potranno anche incontrare le renne. 

VENETO – Cortina d’Ampezzo offre numerose opportunità per i giochi dei piccoli. All'interno dello Stadio olimpico del ghiaccio si trova il Dolomiti Paradise, un parco giochi con arrampicate, scivoli e ponti di legno, altalene e dondoli per i più piccini e la pista di macchinine elettriche. 

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sappada riserva alle famiglie un grande parco giochi, con tracciato per i gommoni, una grande pista riservata a slitte e bob, pista di pattinaggio. I più piccoli hanno un’area tutta per loro, chiamata Sappy, con gonfiabili, trenino, quad e mini quad, villaggio animazione. Giochi a gogò anche a Piancavallo Aviano (Pordenone) con gonfiabili, tapis roulant, giochi e strutture sulla neve.

 

Post in evidenza

MONDIALI NUOTO

QUADARELLA BRONZO NEGLI 800 ! È tornata Super Simona. Il bronzo come a Tokyo, sul podio tre anni dopo, dietro la mostruosa Katie Ledecky da ...