martedì 25 gennaio 2022

RETROSCENA AEW

L'ARBITRO WRESTLING PIU' AMATO LAVORAVA NEI VIDEOGIOCHI

di Paolo Sirio (fonte Gazzetta dello Sport)

Il sito di Forbes ha portato a galla una storia nota a pochi appassionati, sia di gaming che di wrestling: una degli arbitri più in vista della All Elite Wrestling è stata infatti una sviluppatrice. Brittany Aubert, nota sul ring come Aubrey Edwards, è uno degli arbitri preferiti dei fan della All Elite Wrestling per le sue abilità sul ring. Tra i suoi traguardi, è stata la prima donna arbitro assunta a tempo pieno per la AEW, ed è stata la prima ad arbitrare un match valido per un titolo mondiale su un pay-per-view. Ma pochissimi sanno del suo passato nel gaming (e di un lungo background nel balletto, ma questa è un’altra storia).

IL PASSATO DELL’ARBITRO AEW NEI VIDEOGIOCHI - Edwards ha infatti lavorato per ben sei anni in 5th Cell, lo studio di sviluppo di Scribblenauts, e ha lavorato in vari ruoli sulla serie di punta della software house, come raccontato in un video di Forbes. L’arbitro ha iniziato come programmatrice sul titolo inaugurale del franchise (diventato poi un gigante dell’industria dei videogiochi). Ha piano piano scalato le gerarchie, fino a diventare lead producer (produttrice principale) su Scribblenauts Unlimited, gioco di lancio per Wii U di Nintendo. Attualmente, e non poteva essere altrimenti, è coinvolta nello sviluppo del primo videogioco della All Elite Wrestling, ora in fase di realizzazione presso Yuke’s.

E LA WWE? —Yuke’s è il team di sviluppo giapponese che è stata impegnato fino a WWE 2K19, insieme a Visual Concepts (lo studio di NBA 2K), sulla serie di Take-Two Interactive e 2K Games. Si tratta dello sviluppatore dietro videogiochi storici di wrestling, come Shut Your Mouth, Here Comes the Pain e Smackdown! vs Raw, per cui le aspettative sono elevatissime. Intanto, però, gli amanti del wrestling avranno la loro razione di botte ed entertainment nel mese di marzo, quando, è stato annunciato di recente, sarà disponibile WWE 2K22, nuovo capitolo della longeva serie che la riporterà in vita dopo la cancellazione del precedente per i guai tecnici dell’edizione 2020: in copertina ci sarà Rey Mysterio e torneranno alcune modalità molto care ai fan.

 

Post in evidenza

INSTAGRAM

NON SOLO SPORT Entra a far parte della community più bella d’Europa. Collaborazioni gadget e pubblicità. Segui e fai seguire @non_solo_sport...