martedì 1 febbraio 2022

KEVIN COSTNER RITORNO ALLA REGIA DOPO 20 ANNI

"HORIZON" ED IL SUO AMORE PER IL WESTERN

Kevin Costner è sempre stato molto legato al western. Una passione che ha fatto rima con successo. La sua prima regia è stata quel "Balla coi lupi" (1990) che gli fece vincere l'Oscar (7 statuette in totale) e nel 2003 ha diretto poi il notevole "Open Range - Terra di confine". Non da ultimo la star hollywoodiana è interprete e produttore della serie "Yellowstone", che ha concluso la sua quarta stagione con ascolti da record riportando di nuovo in auge il genere. Ora Costner è pronto a tornare dietro la cinepresa grazie a "Horizon", storia della conquista del West che coprirà una quindicina d'anni a cavallo della guerra civile americana.

ll casting per il film prenderà il via a febbraio, e Costner sarà anche tra i protagonisti oltre a finanziare la pellicola e produrla attraverso la sua Territory Pictures.

L’attore e regista ha spiegato a Deadline: "L’espansione a ovest dell’America è stata piena di pericoli e intrighi: dagli elementi naturali alle interazioni con le popolazioni indigene che hanno vissuto su quella terra passando per la determinazione, e molte volte spietatezza, di coloro che hanno cercato di stabilirla". E ha aggiunto: "Horizon racconta la storia di quel viaggio in una maniera onesta e immediata sottolineando i punti di vista e le conseguenze delle decisioni dei personaggi sulla

 

Post in evidenza

DOMANI PARTE WIMBLEDON

SENZA RUSSI, BIELORUSSI E PUNTI ATP Sei italiani e tanti campioni. Così si apre l’anomala edizione 2022 di Wimbledon, che prenderà ufficialm...