domenica 13 marzo 2022

JUVENTUS FOR UCRAINA

SALVATI QUASI UN CENTINAIO DI BAMBINI

La Juve in campo per l’emergenza umanitaria causata dalla guerra in Ucraina. Dopo una raccolta di generi di prima necessità, vestiti e medicinali che ha coinvolto tutti i dipendenti del club e alcune scuole della città, i due pullman utilizzati per le trasferte delle squadre principali - e alcune auto aziendali - hanno raggiunto la città ungherese di Zahony, al confine ucraino. La delegazione bianconera di circa venti persone - guidata dell’amministratore delegato Maurizio Arrivabene, con la presenza di Deniz Akalin (compagna di Andrea Agnelli) e del responsabile sanitario Luca Stefanini - hanno accompagnato in Italia, dove sono arrivati in mattinata, ottanta persone - mamme e bambini tra 6 e 14 anni - che saranno ospiti nell’Hotel Santa Maria di La Morra (provincia di Cuneo), messo a disposizione della Regione Piemonte e della Protezione civile.

 

Post in evidenza

ORO PANZIERA!!!

NEI 100 DORSO Oro storico per la Panziera: mai un’azzurra aveva vinto i 100 dorso. Tempo finale di 59”40 davanti alla britannica Harris (59”...