venerdì 10 giugno 2022

ELISABETTA CANALIS

I SUOI SEGRETI

di Chiara Zucchelli (fonte Gazzetta dello Sport)

Elisabetta Canalis, 43 anni compiuti lo scorso settembre, da almeno 20 anni non rinuncia ad allenarsi tutti i giorni. Sono tanti gli sport che ama e convidide la sua passione con il marito Brian Perri, medico chirurgo, e la figlia Skyler. Vive tra Los Angeles e Milano, si allena all'aperto e al chiuso, e segue una dieta abbastanza rigorosa pur senza limitarsi all'ormai famoso "petto di pollo alla piastra" diventato virale. Elisabetta Canalis da anni pratica kickboxing e per la prima volta il 18 giugno la vedremo combattere ufficialmente. Nella Reggia di Venaria, in Piazza della Repubblica a Venaria Reale,  ci sarà la dodicesima edizione di The Night of Kick and Punch, gala dedicato agli sport da ring che quest'anno avrà come protagonista la kickboxing stile K-1 che consente di colpire l'avversario con calci, pugni e ginocchiate. Denominata "Black Tie Edition",  la riunione vedrà l'esordio sul ring di Elisabetta che combatterà contro Rachele Muratori sulla distanza delle tre riprese da un minuto e mezzo ciascuna con le regole dello stile low-kick: pugni dalla cintola in su e calci al volto, al corpo e alle gambe.

Elisabetta Canalis ha raccontato anche di aver iniziato "a Los Angeles con il Krav maga che è molto aggressivo, tra il militare e le tecniche di autodifesa. Ho imparato un sacco di cose che un giorno potrebbero servirmi (se dovessi essere aggredita, per esempio) e sono contenta di averlo fatto (sono anche arrivata ad un buon terzo livello)". Elisabetta Canalis, nelle varie interviste nel corso degli anni, ha ricordato sempre che allenarsi deve essere visto come un piacere e non come una costrizione. Seconda regola: allenarsi magari poco (mezz’ora, quaranta minuti, massimo un’ora) ma tutti i giorni e con regolarità. Poi: fondamentali per lei sono il riscaldamento all’inizio e lo stretching alla fine, proprio per mettere il fisico nelle condizioni migliori per lavorare. In genere inizia con esercizi a corpo libero, poi inserisce piccoli attrezzi come elastici, kettlelbell e una fitball per aggiungere un carico quando serve. Altra passione di Elisabetta è il pilates, con macchinari, a cui alterna anche yoga e corsa. L’importante, per lei, è che i circuiti siano spesso diversi, proprio per non annoiarsi. Vivendo a Los Angeles gran parte dell'anno ama fare lunghe passeggiate a passo sostenuto in riva al mare e dedicarsi anche al surf. Non gioca a calcio, anche se qualche palleggio lo sa fare, ma Elisabetta Canalis è una grande tifosa dell'Inter. A Sportweek ha però raccontato: "Seguo  meno, sono un po’ nostalgica, sono rimasta molto legata all’Inter di Massimo Moratti e alla sua famiglia, ma sono molto felice quando vince". Altra passione è il basket: Elisabetta è stata madrina della sua squadra della sua terra, la Dinamo Sassari. Sui social è diventata virale la sua ricetta, fatta anni fa, del petto di pollo alla piastra, condito solo con il limone. Facili ironie a parte - per quanto sia un piatto buono e salutare - Elisabetta ha parlato così della sua alimentazione: "Mangio molte proteine. Ma sgarro anche tanto, mi piacciono i dolci e i biscotti". Ha smesso di fumare da anni e non intende tornare indietro.

 

Post in evidenza

GOGGIA DA IMPAZZIRE

VITTORIA NUMERO 19 IN COPPA Sofia Goggia è una certezza. Di più, da due anni a questa parte è una garanzia a Lake Louise: cinque gare (4 dis...