mercoledì 15 giugno 2022

INTERNET EXPLORER

DA OGGI ADDIO AL BROWSER NATIVO DI WINDOWS

Microsoft ha annunciato la fine del supporto tecnico per il proprio browser Internet Explorer. La decisione era nota già da qualche tempo ma il termine annunciato dalla società americana è proprio il 15 giugno 2022. A partire da tale data, la piattaforma di ricerca web sarà sostituita con Microsoft Edge, basata su architettura Chromium, su sistemi operativi Windows 10 e più recenti. Per chi è in possesso di versioni più vecchie, come Windows 7, 8.10, IoT e Server, ci sarà ancora un certo margine di tempo. Internet Explorer venne lanciato il 24 agosto 1995 su Windows 95, primo sistema operativo Microsoft a interfaccia grafica.  A partire dai primi anni duemila altri browser concorrenti hanno eroso le sue quote di mercato, cosa che ne ha accelerato il declino.IE però non sparirà senza lasciare alcuna traccia dopo 27 anni di servizio. Su Edge ci sarà la possibilità di accedere a parte delle funzionalità del vecchio browser per garantire la funzionalità di alcune app ancora basate sul vecchio browser.

"Il pensionamento di Internet Explorer rappresenta una pietra miliare per la trasformazione digitale di tutti - ha affermato Eric Van Aelstyn, Product Marketing Manager del gruppo di Redmond - Così come i nostri clienti, abbiamo lavorato sodo su questo percorso di abbandono di IE e non avremmo mai potuto giungere fin qui senza di voi".

 

Post in evidenza

VOLLEY DONNE

L’ITALIA SUPERA LA COREA ED APPRODA ALLA FINAL EIGHT Le azzurre conquistano l’ottava vittoria in 10 gare e sono già certe di essere fra le m...